La ASL di Teramo assume 91 oss

ASL di Teramo - 91 oss assunti a tempo indeterminato



ASL di Teramo, assunti 91 operatori socio sanitari (oss). Ottime notizie per gli oss se si considera che il bando di concorso per gli oss era per 56 posti e di fatto è stato quasi raddoppiato. Ancora una volta viene dimostrato come sia del tutto inutile e fuorviante per i candidati oss, subordinare la partecipazione ai concorsi pubblici, basandosi sul numero dei posti messi a concorso. Ricordiamo inoltre che la graduatoria sarà valida per almeno 36 mesi (salvo proroghe). Se chi ben comincia è a metà dell'opera allora dobbiamo ammettere che l'opera finora portata avanti dalla ASL di Teramo lascia più di qualche speranza agli oss idonei in graduatoria che attendono giustamente anche loro la chiamata in ruolo.

L'Azienda sanitaria locale di Teramo come dicevamo, procede dunque con ben 91 assunzioni in ruolo e quindi a tempo indeterminato di operatori socio sanitari (OSS). Il Direttore Sanitario Mattucci e il Direttore Amministrativo Di Giosia commentano: La nostra ASL lamentava una carenza storica di personale OSS, infermieristico, tecnico sanitario riabilitativo, medico e amministrativo, che ammontava a circa 540 unità, solo lo scorso anno abbiamo perso circa 170 unità di personale tra pensionamenti e dimissioni, a fronte di personale in entrata di sole 20-30 unità, il resto si sostituiva con il tempo determinato che però nel 2017 subirà un taglio netto per la progressiva riduzione della spesa sostenuta per analoga finalità del 2009.

La ASL di Teramo assume 91 oss

Ora il primo passo è stato avviato, considerando che la Regione Abruzzo ha autorizzato di estendere i 56 posti a tempo indeterminato previsti nel bando del 2016 a quasi il doppio. Segno di un cambiamento importante e di una forte attenzione alla nostra realtà". "Il segnale è chiaro: più personale significa ottimizzazione dei turni e delle risorse, miglioramento della gestione del paziente, migliori risultati e maggiore sicurezza; sono traguardi importantissimi per chi si occupa della cure e dell'assistenza delle persone". "In linea con le indicazioni regionali - commenta il direttore generale Roberto Fagnano - vogliamo dare un slancio all'assistenza che viene offerta quotidianamente nei nostri reparti. Potremmo riassumere la nostra visione con l'espressione "più sorrisi in corsia", dove con sorriso intendiamo non solo una maggiore serenità da parte del professionista, ma anche una più sentita attenzione al paziente in ogni gesto assistenziale quotidiano". "Dopo aver ridotto gli sprechi - spiega l'Assessore Paolucci - e rimesso a posto i conti in questi anni, negli ultimi tempi abbiamo aperto anche nuove prospettive occupazionali e rinforzato il personale in servizio nella sanità della provincia di Teramo e di tutto l'Abruzzo. Le assunzioni sono programmate partire dal primo maggio con 4 giorni di formazione e incontri di orientamento alle strutture".

Le assunzioni dei nuovi operatori socio sanitari avverranno a partire dal prossimo primo maggio. I nuovi oss saranno affiancati inizialmente nel loro percorso di inserimento che prevede inizialmente 4 giornate di formazione e orientamento alle tante strutture aziendali.

Autore
redazione
Author: redazioneWebsite: https://www.operatoresociosanitario.netEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alcune informazioni su di me:
www.operatoresociosanitario.net il sito dedicato all'operatore socio sanitario (oss)
Altri articoli di questo autore


e-max.it: your social media marketing partner

SEGUI IL SITO OSS

FacebookTwitterShare on Google+Youtube

Ti potrebbero anche interessare: