Il TAR sospende il concorso oss di Reggio Calabria
Il Tribunale Amministrativo Regionale accoglie il ricorso e sospende il concorso oss.

Importante decisione del Tribunale Amministrativo Regionale della Calabria – Sezione di Reggio Calabria, che, con Ordinanza n. 116/2017 del 06.07.2017, nella causa iscritta al n. 372/2017

Reg. Ric., in accoglimento della domanda cautelare avanzata da ben 37 ricorrenti, ha sospeso il concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di n. 20 posti di Operatore Socio Sanitario – OSS – cat. B/Bs indetto dal Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi – Melacrino – Morelli” di Reggio Calabria, le cui prove orali avrebbero dovuto svolgersi in questi giorni e concludersi in data17 luglio 2017.

 

Il Tribunale Amministrativo Regionale ha accolto le censure sollevate per i ricorrenti in ordine alle modalità di svolgimento della prova preselettiva e in merito al regolamento della prova stessa.
Enorme la soddisfazione espressa dagli avvocati difensori Giuseppe Morabito, Filomena Pellicanò e Rosa Morabito del Foro di Reggio Calabria, che hanno proposto il ricorso.
L’udienza è stata rinviata al giorno 08 novembre 2017 per la trattazione nel merito.

Leggi anche:

Autore
redazione
Autore: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alcune informazioni su di me:
www.operatoresociosanitario.net il sito dedicato all'operatore socio sanitario (oss)
Ultimi articoli di questo autore

Concorsi recenti

Ultime notizie