OSS in Sciopero a Torino

Gli OSS incroceranno le braccia Domenica prossima 14 gennaio dalle 12 alle 16 e organizzano una "Festa e Lotta" in via Torre Pellice 25
Gli operatori socio sanitari della Casa di Riposo "Il Porto" gestita dalla Cooperativa sociale Punto Service dichiarano: Dopo l’ennesimo tentativo di trattare andato a vuoto, anche davanti al vice Prefetto ora La pazienza è finita!

Il personale OSS del Porto SCIOPERA perché:

Il personale OSS in turno non è mai sufficiente, soprattutto di notte. Ci si ammazza di fatica, si dà un cattivo servizio agli anziani, non c’è sicurezza e salute né per il personale né per gli ospiti, il carico di lavoro per gli OSS supera i limiti fisici (soprattutto per le donne).

L’assistenza non è una catena di montaggio governata dai “minutaggi” come in una fabbrica! Lavoriamo con PERSONE!! Ci vuole rispetto delle varie figure e competenze, sicurezza e dignità dell’utenza. Lavorare in coppia oltre che alleggerire il lavoro CI TUTELA.

Un solo infermiere per 180 pazienti

Al Porto, di notte c’è un solo infermiere per 180 anziani!
Oltre a rimetterci la salute e la professionalità, non ci pagano secondo il contratto. Chiediamo inoltre turni regolari di 8 ore, con i giusti riposi e la paga di 165 ore al mese per il tempo pieno e 65 per i part-time di pulizia, invece l’azienda ci fa fare le ore come vuole lei e non ci paga tutto lo stipendio. Vogliamo arrivare a fine mese!
Ma non basta, ci fanno lavorare anche gratis!

Tempo cambio divisa e consegne non pagati

Il tempo necessario al cambio della divisa ed al passaggio delle consegne infatti non sono pagati! Le divise poi, ce le dobbiamo lavare a casa, portando batteri e rischio malattie ai nostri figli e parenti…
… però la Punto Service dice di essere una delle 400 migliori aziende d’Italia!!!
(da ridere!)
In tutte le Case di Riposo ci sono questi e altri problemi, c’è bisogno di una solidarietà attiva tra lavoratrici, lavoratori, familiari e ospiti!
VIENI ANCHE TU ALLA NOSTRA FESTA!

Potrebbe interessarti:

Autore
redazione
Autore: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alcune informazioni su di me:
www.operatoresociosanitario.net il sito dedicato all'operatore socio sanitario (oss)
Ultimi articoli di questo autore

SEGUICI ANCHE SU

Ultimi concorsi oss

Ultime notizie