Mansioni dell'operatore socio sanitario

Istituito con accordo stato regioni del 22 febbraio 2001, l'operatore socio sanitario non possiede un cosiddetto mansionario come invece era previsto per l'infermiere bensì un vero e proprio profilo professionale. Per comodità però, in tale profilo professionale, vi sono allegate tre appendici denominate rispettivamente allegato A, B e C.

L'allegato A contiene l'elenco delle principali attività previste per l'operatore socio sanitario ed in base a tale allegato molti hanno provato ad elaborare, per sintesi o mero interesse, un mansionario da adattare all'operatore socio sanitario. Appare però subito evidente che dato l'ampio bacino di utenza con la quale l'oss può lavorare, è compito arduo stendere una lista di mansioni alle quali attenersi. Come sappiamo l'operatore socio sanitario opera nel sanitario ( es. ospedali - cliniche - case di cura ) e nel sociale ( es. comunità - servizi domiciliari ) e si ritrova ad espletare quindi mansioni di tipo strettamente sanitario ( es. medicazioni semplici ) e mansioni strettamente sociali ( come ad esempio aiutare un anziano a compilare un bollettino per pagare una utenza domestica )

Voler quindi elaborare un vero e proprio mansionario, rappresenta un pensiero utopistico oltre che superato. Quello di cui gli oss hanno bisogno è un profilo professionale chiaro che spieghi ad esempio finalmente il rapporto tra oss e somministrazione dei farmaci ( ricordiamo che l'attuale profilo professionale recita - In sostituzione e appoggio dei famigliari e su indicazione del personale preposto è in grado di: aiutare per la corretta assunzione dei farmaci prescritti e per il corretto utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso - Ma non definisce il limite tra aiuto all'assunzione e somministrazione e non elenca nemmeno quali siano gli apparecchi medicali di semplice uso.

Mansione si - Mansione no ovvero: Vorrei non vorrei ma se vuoi... tutta questa situazione ha dato il via ad interminabili dibattiti. Convegni con interventi volti a definire tutto ed il contrario di tutto. A distanza di 10 anni dalla prima stesura del Profilo Professionale siamo sicuri di una cosa soltanto: è ora di riscriverlo !

{loadposition oss}

{loadposition top}

Ti potrebbero anche interessare: