dilemma.....padella o non padella?

26/04/2010 17:10
Mollyca
New entry
New entry
Messaggi: 5
Di più
Autore della discussione
dilemma.....padella o non padella? #20112
ciao ragazze e ragazzi! mi potete aiutare su un dilemma che mi attanaglia?
un paziente con frattura del femore per le cure igieniche puo usare la padella o per la sua patologia aggraverebbe la situazione?
in caso di post intervento come ci si comporta?
Grazie in anticipo!!!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

26/04/2010 20:42
lusy71
Iscritto oro
Iscritto oro
Messaggi: 180
Di più
dilemma.....padella o non padella? #20121
durante il tirocinio in ortopedia mettevamo la padella con la frattura di femore.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

26/04/2010 21:22
marina60
New entry
New entry
Messaggi: 22
Di più
dilemma.....padella o non padella? #20122
credo che deve essere l'infermiere a decidere l'intervento e a darti le giuste indicazioni, l'oss in questo caso non può agire in autonomia B)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

27/04/2010 08:23
liza
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1838
Di più
dilemma.....padella o non padella? #20140
Nei pazienti con fratture al femore si sono linee specifiche per quanto riguarda la mobilizzazione nell'effettuare l'igiene. Comunque come ti ha detto bene la collega credo che l'infermiera basandosi sul tipo di intervento subito dal paziente ti possa dare le indicazioni esatte. :)

Partecipa anche tu scrivendo nel Forum OSS - Registrati subito!
Leggi il Regolamento
Cambia la tua immagine del Profilo
Non scrivere maiuscolo - Educazione e Rispetto verso tutti - Impariamo insieme e Divertiti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

27/04/2010 09:58
sissi1
Iscritto vip+
Iscritto vip+
Messaggi: 2122
Di più
dilemma.....padella o non padella? #20145
Buongiorno Mollyca , bel quesito !
Comunque , ho lavorato in ortopedia , e solitamente la padella nella frattura di femore si utilizza , chiaramente durante l'inserimento bisogna essere almeno in due operatori per poter movimentare il paziente in maniera corretta e non procurare danni . Poi se vi sono indicazioni diverse da quelle normalmente messe in atto è l'infermiere che ti dà indicazioni operative precise .
Nel giorno in cui viene effettuato l' intervento , i pazienti sono cateterizzati in modo che non debbano essere eseguite manovre di movimentazione , se non strettamente necessarie , si cerca di lasciarli quanto più tranquilli , vengono controllati per le prime 12 ore i parametri vitali , la diuresi e il colorito della cute a scadenza regolare ( ogni 2 ore ) , e viene effettuata la crioterapia ( contro il dolore e eventuali edemi ) .

Partecipa anche tu scrivendo nel Forum OSS - Registrati subito!
Leggi il Regolamento
Cambia la tua immagine del Profilo
Non scrivere maiuscolo - Educazione e Rispetto verso tutti - Impariamo insieme e Divertiti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Discussioni simili

Oggetto della discussioneRilevanzaData ultimo messaggio
TIROCINIO RSA CONCLUSO NON LASCIATO IN AUTONOMIA NONOSTANTE GRANDE IMPEGNO0Domenica, 17 Febbraio 2013
Moderatori: angy81detlefROBERTA