× Procedure per Operatore Socio Sanitario OSS

Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza

19/11/2010 05:54
salvoss
New entry
New entry
Messaggi: 21
Di più
Autore della discussione
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #32297
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza

Definizione di urinocoltura:

Indagine diagnostica su campioni di urine, raccolto in modo asettico, che fornisce informazioni sull'eventuale presenza di microrganismi potenzialmente responsabili di infezioni delle vie urinarie. Spesso a questo esame viene associato anche l'antibiogramma, esame finalizzato a testare gli antibiotici più efficaci nei confronti dei microrganismi identificati.

Materiale occorrente
Il materiale necessario che l'operatore socio sanitario oss deve preparare per l'esecuzione di tale procedura è:
1) Guanti in lattice monouso
2) Garza sterile con antisettico
3) Pinza per clampare
4) Salviette monouso
5) Contenitore sterile per la raccolta con tappo a chiusura ermetica
6) Richiesta esame
7) Porta provetta
8) Contenitore per i rifiuti rigido e non

Esecuzione della procedura
Le azioni che l'operatore socio sanitario deve compiere sono:
1) Identificare il paziente
2) Informare il paziente sulla procedura, infatti un informazione adeguata facilita la collaborazione della persona e conseguentemente la raccolta corretta del campione di urine
3) Controllare la prescrizione
4) Garantire la privacy
5) Chiudere il catetere con la pinza "almeno un ora prima"
6) Lavaggio sociale delle mani
7) Indossare i guanti monouso
8) Rimuovere il coperchio del contenitore, in modo appropriato, prestando attenzione a non venire a contatto con i bordi interni del contenitore e appoggiarlo capovolto in una superficie pulita. Il contenitore utilizzato per questo esame è sterile, devono essere evitate quindi tutte le possibilità di contaminazione dello stesso, anche con il tubicino dello stesso catetere
9) Scollegare l'innesto con la busta di raccolta, togliere la pinza, e raccogliere il campione. Terminata la raccolta sistemare una busta da diuresi nuova
10) Evitare di raccogliere l'urina dalla sacca
11) Chiudere il tappo avvitandolo al termine dell'operazione
12) Riordino del materiale, e smaltimento dei rifiuti
13) Togliere i guanti
14) Preparare la provetta, apponendo sull'etichetta data, nome e cognome del paziente, o apposita etichetta con il codice a barre della persona
15) Provvedere prontamente alla consegna al laboratorio di analisi, unitamente alla richiesta medica o all'apposita modulistica, o conservare secondo le indicazioni del laboratorio di analisi. (in genere le urine si conservano ad una temperatura di 4°C per non più di 24 ore

Svuotamento di una sacca per la raccolta di urine

Obiettivi

Svuotare una sacca delle urine, collegata ad un catetere vescicale a circuito chiuso o
aperto limitando al minimo le manipolazioni per evitare l’insorgenza di infezioni.

Materiale occorrente
Sul carrello disinfettato l'operatore socio sanitario oss predispone:
Guanti non sterili monouso
Un recipiente per raccogliere le urine oppure una sacca urine
Sacca urine per circuito aperto e/o circuito chiuso
Su indicazione dell’infermiere, valutare l’uso di dispositivi di protezione individuale
(mascherina con visiera o occhiali, copricamice).

Procedura per Sacca a circuito chiuso
Le azioni che l'operatore socio sanitario oss deve compiere:
Lavarsi le mani
Indossare i guanti monouso
Informare la persona
Chiudere il circuito
Prendere visione della quantità di urine
Posizionare il raccoglitore per le urine (o la sacca urine monouso) a terra e a fianco della
sacca raccolta urine
Aprire il dispositivo di scarico
Svuotare il contenuto della sacca
Chiudere il dispositivo di scarico
Riapplicare la sacca al supporto di tenuta

Come eliminare le urine:
1) vuotandole nell’apposito recipiente corrispondente al paziente nel caso in cui debba
effettuare una raccolta delle 24 ore
2) in vuotatoio nel caso in cui possano essere subito smaltite
Togliere i guanti
Lavarsi le mani
Registrare la quantità di urine nella grafica o dove preposto dall’infermiere

Procedura per Sacca a circuito aperto
Le azioni che l'operatore socio sanitario oss deve compiere:
Lavarsi le mani
Indossare i guanti monouso
Informare la persona
Sraccordare la sacca dal catetere cercando di mantenere la massima sterilità (se necessario
aiutarsi con una garza sterile) e impedendo la fuoriuscita di urine dal catetere raccordato
(eventulamente piegare leggermente il catetere)
Collegare una nuova sacca di raccolta osservando la massima sterilità nel raccordarla

Eliminare le urine come già descritto.

Cosa trasmettere all'infermiere

Trasmissioni all’infermiere:

Quantità ed aspetto delle urine
Eventuali segni e sintomi riferiti dalla persona
L’integrità del sistema

Importante
Evitare di contaminare il sistema di raccolta cercando di mantenere la massima sterilità
La sacca di raccolta delle urine deve sempre trovarsi a livello più basso della vescica (se
priva di sistema antireflusso come nella sacca a circuito aperto)
Verificare che i tubi non siano piegati o schiacciati dal paziente o da qualche oggetto
Prima di gettare le urine verificare se è in corso una raccolta delle 24 ore

Raccolta esame urine standard
Deve essere effettuato preferibilmente sul campione della prima minzione del mattino,
perché essendo la prima urina del mattino più concentrata, facilita la rilevazione di anomalie
Nel caso la persona presenti catetere vescicole, si preleva il campione in modo sterile dopo
aver clampato il catetere per circa 30 minuti
Il campione deve essere inviato subito al laboratorio, in caso contrario deve essere tenuto
refrigerato (+4°C), dopo la raccolta. Se lasciato a temperatura ambiente, l’urina diventa
alcalina a causa della contaminazione dei batteri che degradano l’urea

Urinocoltura
Tale esame consente di identificare la presenza di microbi responsabili del quadro infettivo
associato all’individuazione di chemioterapici sensibili
Effettuare un’accurata igiene dei genitali con acqua e detergente, poi disinfettare la zona con antisettico
Nel paziente autosufficiente raccolta del mitto intermedio: raccogliere in un contenitore
sterile le urine della minzione centrale avendo particolare attenzione di non contaminare i
bordi sia esterni che interni del recipiente (che deve rimanere sterile)
Nel paziente non autosufficiente o incapace di contenere le urine per esempio per patologie
addominali o in seguito ad interventi chirurgici cateterismo estemporaneo: si rende
necessaria l’introduzione del catetere vescicale monouso nel meato uretrale e tale
permanenza è limitata alla raccolta di urine per l’esame batteriologico
Nel paziente con catetere vescicale si crampa il catetere con l’apposito morsetto per circa
30 minuti (valutando anche le condizioni di diuresi del paziente) quindi si effettua il prelievo del campione in modo sterile:
o tramite sraccordo del catetere al sistema di raccolta
o tramite prelievo (previa disinfezione del sito) dall’apposito gommino

Inviare il campione al laboratorio di microbiologia con apposita richiesta e nel caso in cui
l’invio non sia tempestivo, mantenere il campione refrigerato a temperatura di +4°C

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

19/11/2010 09:23
sissi1
Iscritto vip+
Iscritto vip+
Messaggi: 2122
Di più
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #32315
Scusami , ma non mi torna la procedura Raccolta urine per urinocoltura da catetere a permanenza .

Quella in mio possesso dice :

Materiale occorrente :

Guanti monouso
Disinfettante
Garze sterili
Siringa da 20 ml
Contenitore sterile o provetta sterile con conservante
Pinza .

TECNICA DI ESECUZIONE

Informare il paziente sulle corrette modalità di raccolta;
Pinzare il tubo di drenaggio con una pinza circa 30 minuti prima della raccolta ;
Indossare i guanti ;
Disinfettare il catetere nel punto appositamente predisposto per il prelievo ;
Con la siringa aspirare , dall' apposita valvola , le urine presenti nel lume del catetere circa 10 ml ;
Aprire il contenitore sterile evitando di contaminare l'interno del contenitore e del coperchio ( appoggiare il coperchio sul lato esterno ) ;
Inserire le urine nel contenitore sterile o nella provetta sterile ;
Togliere la pinza dal catetere e lasciare fluire l'urina nella sacca di drenaggio ;
Apporre sulla provetta apposita etichetta con data , nome e cognome , reparto di provenienza , o etichetta con codice a barre ;
Provvedere alla consegna al laboratorio di analisi , unitamente alla richiesta medica o all' apposita modulistica , o conservare secondo le indicazioni del laboratorio di analisi .

IMPORTANTE : Non raccogliere le urine dalla sacca o sconnettendo il catetere .

Partecipa anche tu scrivendo nel Forum OSS - Registrati subito!
Leggi il Regolamento
Cambia la tua immagine del Profilo
Non scrivere maiuscolo - Educazione e Rispetto verso tutti - Impariamo insieme e Divertiti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

19/11/2010 10:00
lu63
Iscritto+
Iscritto+
Messaggi: 73
Di più
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #32318
Concordo con Sissi1. Salvoss è probabile che tu abbia fatto un pout pourri della procedura di raccolta per urinocoltura tra catetere a circuito aperto e a circuito chiuso

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

29/03/2011 19:46
panda89
Iscritto+
Iscritto+
Messaggi: 53
Di più
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #41526
mi è sorto un dubbio! ma la tecnica di esecuzione per la raccolta urine è uguale sia se il catetere è a circuito chiuso sia se è a circuito aperto?oppure cambia?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

13/04/2011 11:47
arcoiris
New entry
New entry
Messaggi: 35
Di più
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #42634
Salve Sissi, :)

vorrei porgerti un mio dubbio :

Legendo la procedura descritta da Salvoss, in especifico " l'eliminazione dell'urine",mi sono ricordata che durante il mio tirocinio molte amiche oss eliminavano l'urine mettendole direttamente nei contenitore di rifiuti speciali alludendo che vutarle nel vuotatoio è antigenico e rischioso per noi operatori. Anchio sono della stessa opinione ma vorrei sapere qual'è la procedura corretta.

Grazie!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

15/04/2011 14:04
sissi1
Iscritto vip+
Iscritto vip+
Messaggi: 2122
Di più
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #42776
Le urine raccolte nelle sacche , devono essere smaltite nella vuota o nelle tube prima di essere inserite nei rifiuti . La prima cosa da fare è sempre quella di indossare tutti i dispositivi di sicurezza per noi quali guanti ; camice monouso ; visiera o mascherina ed' occhiali . Ricordarsi che le sacche delle urine sono preferibili a circuito chiuso per evitare di sconnettere i raccordi e rischiare infezioni alle vie urinarie . Comunque dopo avere indossato i DPI , collocare sotto la sacca apposito contenitore ( facendo attenzione a non fare toccare il rubinetto della sacca alle pareti del contenitore ) , aprire il rubinetto e lasciare svuotare la sacca . Richiudere il rubinetto della sacca , smaltire le urine nella vuota . togliersi i DPI lavarsi le mani e segnare le urine su apposito schema .

Partecipa anche tu scrivendo nel Forum OSS - Registrati subito!
Leggi il Regolamento
Cambia la tua immagine del Profilo
Non scrivere maiuscolo - Educazione e Rispetto verso tutti - Impariamo insieme e Divertiti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

15/04/2011 16:28
arcoiris
New entry
New entry
Messaggi: 35
Di più
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #42789
Sissi1 ti ringrazio della tua valiosisima risposta. Durante il corso non abbiamo approffondito sul tema e durante il tirocinio ho imparato a seguire alcune procedure sbagliate.... che speranza!!! :blink: ...per fortuna ho internet e ho trovato questo sito con dei consigli valiosi ,e con delle persone capace che hanno la gentilezza di condividere la loro esperienza e conoscenza.

Io risiedo in Puglia e purtroppo qui da noi si usano ancora,in quasi tutti i casi, le sacche a circuito aperto.Ti lascio immaginare il mio senso di impotenza : sapere il rischio di infezione a cui vanno incontro le persone assistite e senza potere fare niente!

A cosa servono tanti studi ,analisi e la formulazione dei protocolli e procedure quando non c'è la vera volontà di fare "economia inteligentemente" evitando proprio i rischi di infezione ma non solo ?

Grazie Sissi1

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

15/04/2011 16:44
arcoiris
New entry
New entry
Messaggi: 35
Di più
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #42790
Sissi1 , scusa volevo domandarti un'altra cosa ..ma voi usate tutti i DPI?

... " indossare tutti i dispositivi di sicurezza per noi quali guanti ; camice monouso ; visiera o mascherina ed' occhiali "

Se io indosso tutti questi DPI di sicuro che mi protego ma ...il paziente: non si spaventarà?...:woohoo: aparte che sarei l'unica ad usarli !

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

15/04/2011 18:14
michi
Iscritto vip
Iscritto vip
Messaggi: 461
Di più
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #42797
Scusa Sissi vorrei vedere in quale ospedale o rsa vengono utilizzati tutti i dpi per svuotare le sacche delle urine,i guanti si al massimo occhiali di protezione ma i camici monouso.....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

15/04/2011 22:43
sissi1
Iscritto vip+
Iscritto vip+
Messaggi: 2122
Di più
Raccolta urine per urinocoltura tramite catetere a permanenza #42808
Vedi Michi , prima cosa mi è stata chiesta una procedura , e quindi indico tutti i DPI utili alla nostra protezione , seconda cosa ogniuno di noi ha gli strumenti per proteggersi , ed'è libero di usarli o meno , stà a noi stessi decidere se lavorare in sicurezza e pensare anche alla nostra salute .... Sbaglio o ci insegnano la prevenzione al corso ???

Partecipa anche tu scrivendo nel Forum OSS - Registrati subito!
Leggi il Regolamento
Cambia la tua immagine del Profilo
Non scrivere maiuscolo - Educazione e Rispetto verso tutti - Impariamo insieme e Divertiti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Discussioni simili

Oggetto della discussioneRilevanzaData ultimo messaggio
Raccolta di urine per urinocoltura4Venerdì, 19 Novembre 2010
Modalità di trasporto dei pazienti operati da e per la sala operatoria3Lunedì, 19 Novembre 2012
Prelevamento di urine - Esame di urine con stick2Venerdì, 19 Novembre 2010
Raccolta di liquido seminale e spermiogramma2Venerdì, 19 Novembre 2010
Raccolta urine delle 24 ore - Urine 24h2Venerdì, 19 Novembre 2010
Raccolta feci per coprocoltura2Venerdì, 19 Novembre 2010
opera , collabora e coopera.2Mercoledì, 23 Febbraio 2011
Collaborazione all'accoglimento della persona in unità operativa2Giovedì, 20 Settembre 2012
Intossicazioni per via parenterale (morso di vipera)2Giovedì, 30 Giugno 2011
ambienti per la sanificazione1Martedì, 22 Maggio 2012
Moderatori: angy81detlefROBERTA