× Procedure per Operatore Socio Sanitario OSS

Pulizia del Cavo Orale

30/03/2010 02:33 12/08/2010 10:01 da detlef.
Ninfea
Moderator
Moderator
Messaggi: 841
Di più
Autore della discussione
Pulizia del Cavo Orale #18438
PULIZIA DEL CAVO ORALE

SCOPO:

Assicurare l'igiene del cavo orale.
Favorire il comfort del paziente.
Prevnire le infezioni del cavo orale.
Prevenire l'alitosi.
Prevenire le carie.
Migliorare la percezione del gusto dei cibi.
Mantenere l'integrità e l'idratazione della mucosa orale.
Prevenire le infezioni delle prime vie aeree.
Mantenere le relazioni sociali.

DESTINATARI:
Pazienti a rischio di infezioni (in stato di incoscienza, persone anziane, portatori di sondino naso gastrico);
Pazienti nel post-operatorio
Se vi è digiuno prolungato.

MATERIALE:
Guanti monouso
Garze
Abbassalingua/bastoncini di cotone sterili/un kit per la pulizia del cavo orale.
Soluzione antisettica ( diluita o da diluire) collutorio.
Bicchiere
Arcella reniforme.
Asciugamano possibilmente usa e getta
Glicerina/burrocacao
Telino

REGOLE:
Informare il paziente
Lavarsi le mani
Indossare i guanti monouso
Sistemare il paziente in una posizione seduta e se ciò non è possibile, su un lato( per evitare il soffocamento)
Arrotolare la garza sull'abbassalingua
Se il paziente ha una protesi dentaria, toglierla prima dell'igiene,lavarla e rimetterla al termine del lavaggio.

PROCEDURA DI SVOLGIMENTO:
Porre il telino davanti al paziente.
Indossare i guanti
Far aprire la bocca al paziente aiutandosi con l'abbassalingua, mettere collutorio o soluzione antisettica nella garza


Parte esterna della gengive e parte interna delle guance.
Palato.
Parte interna delle gengive e lingua(sopra e sotto)
Sostituire l'abbassalingua e le garze se necessario
Chiedere al paziente di sciacquare la bocca e se è in grado di sputare.
Tamponare le labbra con colluttorio o soluzione antisettica
Ammorbidire le labbra con glicerina o burrocacao
Informare l'infermiere dell'esito della pulizia e se ci sono delle alterazioni in bocca di qualunque genere:(emorragie, secchezza delle mucose, secrezioni e croste, lesioni, ecc)


Eseguire la manovra con delicatezza.
Non introdurre gli abbassalingua profondamente (per evitare il vomito)
Non ripassare una garza sporca nello stesso posto(per evitare rischi di infezione)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

12/08/2010 09:54 12/08/2010 09:57 da detlef.
detlef
Administrator
Administrator
Messaggi: 1351
Di più
Pulizia del Cavo Orale #25221
PULIZIA DEL CAVO ORALE

OBIETTIVI:

- Assicurare l’igiene del cavo orale
- Favorire il comfort del paziente

INDICAZIONI:
Su diretta indicazione dell’infermiere:
- pazienti a rischio di infezioni (in stato di incoscienza, persone anziane, persone defedate, portatori di SNG)
- in caso di digiuno prolungato (per esempio pazienti con nutrizione parenterale o enterale in atto)
- nel post-operatorio

MATERIALE:
- Vassoio pulito per portare il materiale
- Guanti monouso
- Garze
- Abbassalingua o bastoncini monouso già preparati
- Soluzione antisettica, colluttori
- 1 bicchiere
- 1 reniforme
- Miele rosato o altro prodotto per labbra
- Pila
- Telino di protezione
- Contenitore per riporre la protesi dentaria
- Spazzolino monouso (eventualmente richiedere quello del paziente)

TECNICA PER IL PAZIENTE NON AUTOSUFFICIENTE - L’IGIENE DEL CAVO ORALE VA ESEGUITA LONTANO DAI PASTI
- Posizionare il paziente semiseduto, seduto o in decubito laterale
- Se il paziente ha una protesi dentaria toglierla prima dell’igiene pulirla sotto acqua corrente tiepida, usando eventualmente uno spazzolino e facendo attenzione perché è un oggetto costoso che deve essere manipolato con estrema cura
- Mettere il telino di protezione davanti al paziente
- Mettere i guanti
- Arrotolare la garza nell’abbassalingua (NON UTILIZZARE MAI LE DITA PER EFFETTUARE L’IGIENE)
Procedere nel modo seguente:
- Spostare la guancia con un abbassalingua senza garza
- Cominciare sempre dal fondo della bocca in avanti, pulendo le varie parti della bocca : parte esterna delle gengive, parte interna delle guance, palato, parte interna delle gengive, lingua, sotto la lingua
- Cambiare l’abbassalingua e le garze ogni volta che è necessario
- Far risciacquare la bocca al paziente (SOLO SE E’ COSCIENTE e COLLABORANTE) e mettere un catino sotto la bocca per permettergli di sputare
- Risciacquare con garza bagnata se il paziente non è cosciente
- Pulire le labbra con una garza impregnata di collutorio
- Ammorbidire le labbra con il prodotto in uso (burrocacao o miele rosato)
- Al termine dell’igiene riposizionare il paziente
- Disinfettare e riordinare tutto il materiale
- Togliere i guanti e lavarsi le mani

TECNICA PER IL PAZIENTE AUTOSUFFICIENTE
- Procurare tutto il materiale necessario
- Spiegare al paziente di eseguire la pulizia del cavo orale almeno 2 volte al giorno lontano dai pasti
- Se portatore di protesi dentaria dare indicazioni per una corretta conservazione della
stessa consigliandogli di conservarla durante la notte in una soluzione antisettica in un contenitore preferibilmente chiuso

COMUNICAZIONI CHE L’OSS DEVE DARE ALL’INFERMIERE:
- Effettuazione della prestazione
- Atteggiamenti del paziente
- Stato della bocca (lingua “carta vetrata”, stato dei denti, delle gengive e delle labbra)
- Presenza di emorragie
- Presenza di dolore
- Presenza di arrossamenti o infiammazioni

IMPORTANTE:
- Eseguire la manovra dolcemente per non provocare sanguinamenti
- Non introdurre gli abbassalingua profondamente per non provocare nausea
- Non ripassare una garza sporca nella stessa sede
- Eseguire la pulizia del cavo orale 2 volte al giorno

Partecipa anche tu scrivendo nel Forum OSS - Registrati subito!
Leggi il Regolamento
Cambia la tua immagine del Profilo
Non scrivere maiuscolo - Educazione e Rispetto verso tutti - Impariamo insieme e Divertiti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

16/08/2010 12:36
carol
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 89
Di più
Pulizia del Cavo Orale #25287
Vorrei sapere dove hai letto che la pulizia del cavo orale deve essere effettuata lontana dai pasti e dove dice che la protesi si lava con acqua tiepida.Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Discussioni simili

Oggetto della discussioneRilevanzaData ultimo messaggio
Gestione e Cambio della sacca di raccolta della stomia2Sabato, 25 Giugno 2016
Rilevazione del peso del paziente2Domenica, 30 Ottobre 2011
Applicazione della borsa del ghiaccio2Giovedì, 12 Agosto 2010
Riassumiamo la procedura del cambio della biancheria a letto ?2Sabato, 04 Maggio 2013
Movimentazione del paziente plegico1Martedì, 30 Marzo 2010
febbre e borsa del ghiaccio1Venerdì, 28 Aprile 2017
Raccolta urine delle 24 ore - Urine 24h1Venerdì, 19 Novembre 2010
La sostituzione e lo svuotamento della sacca da diuresi1Venerdì, 19 Novembre 2010
info sulle competenze dell'oss nel post-operatorio1Lunedì, 19 Novembre 2012
composizione della salma1Giovedì, 19 Maggio 2011
Moderatori: angy81detlefROBERTA