× Discussioni generali per Operatore Socio Sanitario

fare o non fare l'oss

21/07/2018 23:18
fer1995
New entry
New entry
Messaggi: 12
Di più
fare o non fare l'oss #139426
Buongiorno Vessa,

Sono iscritto da un po' ma anche per me è il primo messaggio che scrivo.

Tre anni fa - per ragioni di forza maggiore dovute ad una situazione famigliare non troppo rosea - decisi di sospendere gli studi universitari (all'epoca avevo terminato il primo anno del CdL triennale in Scienze Cognitive) e decisi di iscrivermi al test di ingresso per il biennio 2015-2017 del Corso OSS bandito dall'APSS di Trento (premetto che la realtà trentina sotto molti aspetti è leggermente diversa sia a livello di costi che a livello di formazione visto che il profilo provinciale dell'OSS presenta alcune differenze rispetto a quello nazionale) pur non avendo praticamente idea di cosa questa figura facesse né di quali competenze avesse. Ad oggi ringrazio me stesso di aver preso questa decisione. Sebbene l'idea iniziale fosse quella di ottenere una qualifica professionale immediatamente spendibile e in un lasso di tempo limitato, successivamente mi sono davvero innamorato di questo lavoro.
Ho iniziato a frequentare le lezioni a settembre del 2015 ed ho iniziato a lavorare qualche mese dopo lo svolgimento del primo tirocinio in una RSA come Ausiliario continuando comunque ad andare a scuola.
Certamente è necessario avere una predisposizione personale per svolgere nel migliore nei modi e con passione questa professione che non è sicuramente facile e nemmeno socialmente riconosciuta come dovrebbe, pur essendosi notevolmente evoluta nel corso degli anni e che ti permette di lavorare in numerosi contesti (ospedaliari, residenziali, territoriali...) ma che soprattutto ti permette di accumulare di giorno in giorno grandi soddisfazioni personali pur non essendo un lavoro altisonante come quelli che sognavamo da bambini.
Non è un lavoro che possono fare tutti (o meglio che tutti possono fare bene) poiché si ha a che fare in primis con persone che spesso sono malate o comunque in difficoltà. Anche a me è successo (e succede tuttora) che tra famigliari, amici o conoscenti ci sia qualcuno che si sia irrigidito (o anche schifato ti dirò) quando spiegando le competenze dell'OSS parlavo di igiene intima e similari. Perché certo il nostro ambito di competenza principale - soprattutto nel contesto di RSA dove lavoro - è quello di attuare le cure igieniche su persone anziane ma è anche quello mettere in atto una relazione di aiuto che funga da supporto a tutte quelle attività di vita che a noi sembrano così scontate ma che per una persona pluripatologica è sempre più difficile attuare in autonomia, di accogliere le emozioni e i sentimenti che accompagnano l'avanzare delle malattie senza dimenticarsi che prima di entrare in struttura quella persona (perché stiamo parlando di persone) ha avuto una vita piena di gioie, soddisfazioni e tristezze come ciascuno di noi; reputo infatti che sia un lavoro che ti accresca molto poiché riesce a farti comprendere quanto sia importante apprezzare le piccole cose che la vita anche se molti operatori (il sottoscritto in primis) si sono avvicinati a tale professione per necessità emergenti perlopiù economiche e quindi inizialmente vi si approcciano considerandosi dei meri "lavaculi" ma ripeto non è solo questo: se non siamo noi operatori in primis che vediamo oltre questo muro non possiamo pretendere che siano gli altri a farlo.
Ricorda inoltre che pur non facendo parte della famiglia delle professioni sanitarie nella maggior parte dei contesti lavorativi siamo gli operatori che più stanno a contatto con la persona e di conseguenza siamo i professionisti con cui i pazienti/residenti/famigliari si confideranno di più e questo è un altro vantaggio aggiunto non indifferente.
Ovviamente il mio consiglio è quindi quello di iscriverti al corso e di entrare nel mondo OSS ma naturalmente solo tu potrai poi capire se è un lavoro adatto a te o meno e in caso di difficoltà potrai chiedere aiuto ai tuoi futuri colleghi di questa community.

Facci sapere come va.
In bocca al lupo B)

Francesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

23/07/2018 16:14
Vessa
New entry
New entry
Messaggi: 2
Di più
fare o non fare l'oss #139436
Grazie,fa sempre bene parlare con qualcuno!!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: angy81detlefROBERTA