ASL8 CAGLIARI

03/09/2011 19:53
nelaa
New entry
New entry
Messaggi: 18
Di più
ASL8 CAGLIARI #50448
Ma quale il problema della delibera di asunzione di 20 oss a tempo determinato a Nuoro?, ho letto miriadi di proteste, ma secondo me, in questo caso il DG ha fatto la scelta più leggittima: la data della graduatoria è del 2009 (non sono passati tre anni), non ha assunto interinali.
Cosa altro poteva fare ? in attesa della sentenza del ricorso al TAR ??? ha assunto da una leggittima graduatoria ancora in carico.
Anche io sarei stata contenta che la graduatoria fosse stata come quella di Olbia (una volta uscita sempre bloccata), sarei stata chiamata almeno 3 volte, ma invece ...... l'hanno lascita sempre aperta .... e anzi .... molti ke sono entrati dopo ..... poi hanno vinto (o quasi) il il concorso. Smettiamola per favore, siamo più concreti o scusate ... oneste. Se io Fossi tra queste ultime assunte protesterei perchè a loro 4 mesi e alle altre 12 mesi? altro ke rifiutare?? ma quando mai

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

05/09/2011 18:14
dida
Iscritto oro
Iscritto oro
Messaggi: 141
Di più
ASL8 CAGLIARI #50604
ciao..abbiamo ripreso con i sit-in a nuoro,contro l.annullamento del concorso...............siamo piu arrabiati di primaNON MOLLEREMO MAI MAI MAI........FORZA O:S:S tutti uniti si VINCE

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

06/09/2011 12:33
sapiolla
Iscritto vip
Iscritto vip
Messaggi: 471
Di più
ASL8 CAGLIARI #50761
Concorso annullato, pronto ricorso al al tar

Rassegna Stampa – Provincia di Nuoro.

Mobilitazione al via
SANITÀ. Primo sit-in davanti alla Asl in vista dello sciopero generale Concorso annullato, pronto il ricorso al Tar
Davanti alla Prefettura e alla direzione della Asl riprende vigore a Nuoro la protesta degli operatori socio-sanitari. Ieri primo appuntamento dopo lo stop d’agosto e la delibera del primo settembre della Asl che dispone l’assunzione di venti Oss a tempo determinato attingendoli da una precedente graduatoria. La vertenza si intreccia con quella più ampia rilanciata dai sindacati che culminerà con lo sciopero generale della sanità il 7 ottobre.
IL RICORSO Sul concorso annullato scontato il ricorso al Tar. A metà settembre la presentazione delle carte al Tribunale amministrativo e la manifestazione davanti all’assessorato regionale alla Sanità. Per i 240 operatori coinvolti e i sindacati è un atto dovuto che arriva in clima di forte tensione, alimentata dalla recente delibera della Asl che chiama al lavoro 20 Oss da una precedente graduatoria. «Una scelta di pessimo gusto», sottolinea Graziella Tuffu, uno degli operatori coinvolti nel concorso annullato e finalizzato a venti assunzioni. A loro fianco i sindacati Cgil, Cisl, Uil e Nursind.
LA VERTENZA «Non c’è nessuna differenza rispetto ad altri concorsi, bisognerebbe allora annullarli tutti», dice Michelangelo Gaddeo della Cgil davanti a un gruppo di Oss poco numeroso, ma determinato. La pigrizia post-vacanziera fiacca forse il fronte della protesta che tenta, comunque, di ritrovare il vigore dei precedenti sit-in. “Noi Oss non siamo merce di scambio”, è scritto su uno striscione appeso davanti alla palazzina di via Demurtas. E poi: “Giù le mani dal concorso Oss”, “Articolo 4 della Costituzione diritto al lavoro, dottor Soru onoralo”. La Uil con Raffaella Murgia rilancia il dialogo con l’Azienda sul concorso annullato sebbene il ricorso al Tar sia comunque inevitabile. «È stato istituito un ufficio Relazioni sindacali che prima non c’era», sottolinea.
SANITÀ «Chiediamo che la Asl ci ascolti», rilancia Giovanni Sedda della Cisl che snocciola i nodi di un terzo polo senza certezze. «L’ospedale di Sorgono chiude, vengono smantellati presidi e poliambulatori, gli utenti sono scontenti. Vogliamo una sanità di qualità». Tra i punti di scontro il concorso annullato. Non a caso la marcia per la salute parte ieri con il sit-in degli Oss in via Demurtas dove manifestazione e volantini sono annunciati per i prossimi lunedì. «Chiederemo di incontrare l’assessore regionale alla Sanità, faremo una raccolta di firme», annunciano mentre i sindacalisti invocano l’intervento di Corte dei conti e Procura della Repubblica sul concorso contestato.
Marilena Orunesu

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

06/09/2011 12:58
sapiolla
Iscritto vip
Iscritto vip
Messaggi: 471
Di più
ASL8 CAGLIARI #50768
COMUNICATO STAMPA VINCITORI CONCORSO OPERATORI SOCIO-SANITARIO ASL 3 NUORO

documento letto oggi durante la manifestazione cgil

AGLI ORGANI DI STAMPA, INFORMAZIONE, SINDACATI E CITTADINI ( di Graziella Tuffu)



I 250 tra vincitori e idonei del concorso pubblico per Operatore Socio-Sanitario dell’ASL 3 di Nuoro portano alla Vs attenzione, la loro inaccettabile e vergognosa situazione.



Senza falsa modestia possiamo definirci la più assurda forma di disoccupati che un Paese sia mai riuscito a partorire. Siamo, donne e uomini che hanno vinto un concorso pubblico e attendono fiduciosi di essere assunti.



Perché non ci assumono? La motivazione della ASL 3 di Nuoro è che per il concorso OSS ci sono alcuni ricorsi, (sostiene la ASL) ma i ricorsi (noi sappiamo che sono solo segnalazioni, es. composizione della commissione irregolare, titolo del compito non conforme alle nostre mansioni,la prova scritta non doveva essere fatta al posto della pratica e sistema di reclutamento dei componenti della commisione ), per i quali l'Asl ha annullato in autotutela gli atti del concorso per OSS, risultano totalmente infondate, inconsistenti, pretestuose e, permettetemi di dirlo, deliranti.

Delirante perché? Perché è la prima volta, credo, nella storia dei concorsi pubblici, che un’Azienda annulla in autotutela, un provvedimento assunto da se stessa. Questo sta a significare che i dipendenti e funzionari non sono stati capaci di istruire e gestire un concorso pubblico nel rispetto delle norme concorsuali ?!...Che strano! Noi non ci crediamo, anzi, difendiamo l’operato di chi ha lavorato affinché questo concorso venisse bandito ed espletato! A differenza dell’Azienda che li denigra .Crediamo invece, che, questo provvedimento macchinoso (l’annullamento appunto) sia frutto, non di segnalazioni basate nel niente, ma di diatribe politiche interne fra varie componenti. Perché se effettivamente ci fossero motivazioni gravi, ci sarebbero stati i ricorsi! Ma così non è!.......



Noi vincitori e idonei protestiamo per ottenere quanto meritato e perché desideriamo mettere a disposizione della Sanità Pubblica le nostre competenze.

Ma anche queste pare che l’Azienda metta in dubbio! In uno dei tanti passaggi della delibera di annullamento, precisamente nella parte finale,lo scrivente giustifica ulteriormente il provvedimento, sostenendo che probabilmente i vincitori e idonei non avevano le capacità tecniche e professionali per svolgere le mansioni richieste dal profilo professionale e pertanto, l’annullamento serviva per riaprire una nuova partita, con un nuovo concorso e tutto quello che ne consegue!.....Prima il danno e poi la beffa!.....ma non solo per noi, evidentemente! Prima i funzionari che hanno istruito il bando,poi noi che non meritiamo, ergo, è la commissione esaminatrice che non ha saputo svolgere il proprio lavoro, o non è stata sufficientemente rigorosa nell’esprimere i giudizi ai candidati,o connivente a certe strane richieste?........mistero! Fatto stà che ancora una volta l’Azienda attacca e denigra i propri lavoratori.

Noi non ci stiamo!

Lotteremo fino in fondo come abbiamo fatto fino ad ora, utilizzando tutte le forme possibili e immaginabili. Abbiamo fatto i sit in, coinvolto i sindacati, abbiamo occupato la sede centrale dell’Azienda con un presidio permanente, siamo stati dal Prefetto, abbiamo coinvolto tutti gli organi di stampa, le Istituzioni locali, MA LORO! NIENTE

E allora non ci resta che……..ricorrere al TAR e denunciare alla Procura della Repubblica.



Non sappiamo chi da questa storia ne tragga profitto, ma sappiamo di certo chi viene penalizzato! IL PAZIENTE/IL MALATO che si trova nei vari reparti, dove con sacrificio gli viene garantito il minimo indispensabile nell’assistenza e questo porta ad un esagerato carico di lavoro per tutti gli operatori che sono in forze a quella unità operativa. I reparti sono al collasso e infatti “ Il Buon Padre di Famiglia (così si è definito il Direttore Generale)” ha visto bene, anziché fare un passo indietro e ritirare l’annullamento, di procedere con l’assunzione di 20 OSS presi da un’altra graduatoria x sopperire alla carenza del personale nelle varie unità operative, che ormai non reggono più la mole di lavoro. La delibera è del 1 Settembre! Eccolo qui puntuale come un orologio svizzero con il suo ennesimo smacco! Sapeva che noi il giorno 5 settembre avremmo ripreso le nostre azioni di protesta e Lui, ovviamente ci punisce!.....ma noi siamo pazienti. Ripeto, continueremo la nostra lotta e aspettiamo fiduciosi la sentenza. Lunedì prossimo saremo di nuovo davanti alla Prefettura e in corteo raggiungeremo la sede della ASL. Fischietti, striscioni e bandiere saranno ancora i nostri compagni di lotta! Assieme, ovviamente , a tutti coloro che si vorranno unire a noi.



La preghiera che rivolgiamo a tutti i cittadini, alla politica, alle parti sociali, alle istituzioni ma soprattutto agli organi di stampa e informazione è quello di darci sostegno al fine di assicurare la più ampia visibilità e informazione su una situazione paradossale che colpisce noi vincitori e idonei di concorso, condannando la Direzione Aziendale che con scuse ipocrite e pretestuose ci nega il diritto al lavoro.





I vincitori e idonei del concorso pubblico ringraziano per il grande impegno e sostegno dato: gli organi di stampa e informazione, la Cgil FP, la CISL FP, La UIL FP, il NURSIND e la RSU aziendale, e chiedono oltre «all'immediata assunzione» , quindi l’annullamento del provvedimento, che l'Azienda Sanitaria nuorese copra i fabbisogni di personale attingendo dalla graduatoria del concorso espletato fino al suo esaurimento.

Colgo peraltro l’occasione per ringraziare la Cgil che oggi ci ha permesso di poter diffondere la grande ingiustizia ai danni degli OSS.



Un Grazie di cuore a tutti



Nuoro lì 06/09/2011

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

06/09/2011 22:03
Clako
New entry
New entry
Messaggi: 1
Di più
ASL8 CAGLIARI #50884
è tutto uno schifooooo!!!!!! :sick:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

06/09/2011 22:04
lamonica
Iscritto oro+
Iscritto oro+
Messaggi: 244
Di più
ASL8 CAGLIARI #50885
Io e Shila abbiamo pensato di organizzare una pizzata di fine estate al parco di monteclaro, il giorno stabilito è sabato alle 19 , vogliamo riunirci per ricordare che è un anno che ci conosciamo e che condividiamo la nostra lotta, questo momento di svago potrebbe essere molto importante per tutti, è una opportunità per analizzare i vari aspetti della nostra battaglia. Forse abbiamo bisogno di riflettere e rimetterci in discussione..... insomma .......ciò che voglio dire è che ritengo sia molto importante parlare e chiarire tante cose.
Vi aspettiamo in tanti, se il giorno non andasse bene fate nuove proposte

Partecipa anche tu scrivendo nel Forum OSS - Registrati subito!
Leggi il Regolamento
Cambia la tua immagine del Profilo
Non scrivere maiuscolo - Educazione e Rispetto verso tutti - Impariamo insieme e Divertiti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

08/09/2011 07:32
topo gigio
Iscritto oro
Iscritto oro
Messaggi: 180
Di più
ASL8 CAGLIARI #51048
POST DI DETLEF Sblocco del turn over e speranze per gli oss 14 Ore, 56 Minuti fa

www.operatoresociosanitario.net/forum/no...ze-per-gli-oss#50968

La notizia l'ha annunciata il senatore Raffaele Calabrò dopo il via libera in Commissione bilancio, all'interno della manovra del governo, ad un suo emendamento che consente di assumere gradualmente nelle Asl delle regioni sottoposte a "piani di rientro dal debito" per coprire una parte dei vuoti in organico.

Opportunità offerta però solo alle regioni che stanno rispettando adempimenti e scadenze dei piani di risanamento e anti sprechi.
Tra queste, Calabrò non ha dubbi, ci sarà anche la Campania.

La Campania, con un blocco che dura da sette anni, ha perso circa quarantamila posti e il via libera dovrebbe portare inizialmente ad una copertura di almeno quattromila posti tra medici e infermieri.

«La norma non porterà spese aggiuntive per lo Stato perché ridurrà il massiccio ricorso al lavoro straordinario consentendo di mantenere in molte strutture servizi essenziali come il pronto soccorso, la rianimazione, radiologia e terapia intensiva».Una scelta che completa un'operazione avviata nei mesi scorsi quando, in realtà, il governo aveva già sbloccato il turn over ma solo per le figure apicali, vale a dire i primari. Scelta che, dopo l'annuncio del ministro Ferruccio Fazio, aveva scatenato una reazione aspra da parte della base della sanità a cominciare dai medici e dagli infermieri, cioè da chi è impegnato in prima linea soprattutto nell'emergenza. Lo sblocco del turn over ridurrà il ricorso all'erogazione continua del pagamento del lavoro straordinario che costa quanto l'assunzione di nuovo personale.

Ma lo sblocco permetterà soprattutto di offrire ai cittadini del meridione d'Italia un'assistenza sanitaria migliore potendo contare sul reclutamento di personale medico giovane e maggiormente adeguato alle nuove esigenze sanitarie e ai nuovi bisogni dei pazienti con l'assunzione delle figure professionali necessarie a far funzionare la nuova macchina sanitaria garantendo le prestazioni essenziali».

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

08/09/2011 13:52
anthos
Iscritto vip
Iscritto vip
Messaggi: 540
Di più
ASL8 CAGLIARI #51120
Oggi sul tg di videolina ho visto una bara....
B) molto carina!!

Partecipa anche tu scrivendo nel Forum OSS - Registrati subito!
Leggi il Regolamento
Cambia la tua immagine del Profilo
Non scrivere maiuscolo - Educazione e Rispetto verso tutti - Impariamo insieme e Divertiti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

08/09/2011 17:13
shila1965
Iscritto oro
Iscritto oro
Messaggi: 121
Di più
ASL8 CAGLIARI #51161
Salve ragazzi non vedo adesioni per sabato, allora che ne dite? Date almeno una risposta, in fondo non costa poi tanto, si tratta anche di buona educazione. Io e lamonica abbiamo dato la nostra disponibilità, mi raccomando attendo.........................................è nell'interesse di tutti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

09/09/2011 02:12
anthos
Iscritto vip
Iscritto vip
Messaggi: 540
Di più
ASL8 CAGLIARI #51215
Lamonica e shila, sono spiacente ma sabato lavoro e proprio non posso venire.
Ci vediamo comunque presto, perchè mi pare il caso di riprendere il percorso interrotto questa estate.
Un abbraccione!! ;)

Partecipa anche tu scrivendo nel Forum OSS - Registrati subito!
Leggi il Regolamento
Cambia la tua immagine del Profilo
Non scrivere maiuscolo - Educazione e Rispetto verso tutti - Impariamo insieme e Divertiti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: angy81detlefROBERTA