× Hai problemi sul lavoro o al corso oss ? Inserisci qui le tue richieste

il nostro ruolo

24/03/2009 22:06
berruti
New entry
New entry
Messaggi: 7
Di più
Autore della discussione
il nostro ruolo #1015
le nostre riunioni sono un campo di battaglia. Si evidenziano mille problemi senza risolverne uno. Il responsabile del cis e quello di cooperativa si fanno la guerra e a farne la spesa sono gli ospiti che al posto di vivere in un clima sereno si ritovano in un ambiente sfavorevole. Come dici giustamente tu se dall alto non c' e' un giusto controllo le cose non possono funzionare. Bisogna sempre pensare che il nostro scopo e' il benessere della persona

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/03/2009 08:45
cometarosa
Iscritto oro
Iscritto oro
Messaggi: 104
Di più
il nostro ruolo #1016
Noi o.s.s., abbiamo soppiantato i vecchi ausiliari, che da decenni andavano avanti lavorando col paraocchi e a catena di montaggio, senza cultura di base che li rendesse consapevoli del lavoro che stavano svolgendo. Fino ad otto anni fà, oltre ad assistere, dovevano sanificare gli ambienti, spesso di notte dovevano fare le pulizie straordinarie: tirare avanti armadi, lavare muri e pavimenti strofinando con appositi spazzoloni stando in ginocchio.
Mi sembra che di conquiste ne abbiamo fatte in pochi anni, grazie anche alle nuove leggi, quelle della terza riforma che finalmente hanno avuto la loro applicazione.
Sono sicura che continueremo a migliorare il nostro lavoro che sempre più dovrà allontanarsi dall'ausiliarietà ed avvivinarsi al sociale, per il sanitario ci sono medici ed infermieri, mettiamocelo nella zucca.
Perciò, come dici tu, cerchiamo di stare vicino ai pazienti, traendo soddisfazione dai loro sorrisi e continuiamo a lavorare perchè alcune cose cambino.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/03/2009 18:54 26/03/2009 02:39 da detlef.
brusaca64
Iscritto oro
Iscritto oro
Messaggi: 184
Di più
il nostro ruolo #1019
Queste nuove conquiste, vorrei abbasarti le ali, non sono conquiste.
Perchè siamo stati riconosciuti efficenti in quanto c'è stata e c'è tutt'ora un'emergenza infermieristica e lo Stato ha dovuto tamponare questa esigenza.
Potrà essere una conquista solo se saremo uniti, tutti a lavorare assieme per la salute della persona, senza lotte di classe o discussioni se e meglio extracomunitario o italiano.

Ringrazio lo Stato italiano che dopo tanta osservazione delle procedure dà un assitenza a 360 gradi obbligatoria in ospedale con recupero buono o meno buono di un paziente.
Ad una osservazione dopo del continum che non faceva con completa assistenza nel sociale seguito male o a malapena che ha portato a stabilire una figura unica che agisce da professionista sotto tutti gli aiuti assistenziali alla persona.
Che aiuta in maniera piena l'infermiere sia nel sociale che ospedaliero nell'assistenza infermieristica contribuendo a ripristinare la salute della persona.
Da quando c'è stato questo, sia rsa, ospedali, hospice, lungodegenze, comuni, servizi sociali, sono piu stimolati a lavorare in collaborazione con personale di etnie diverse.

Ti ricordo anche che oggi le problematiche assistenzialistiche sono aumentate a causa di un aumento migratorio degli stranieri in Italia.
Quindi ci vuole anche personale che sappia assistere gli stranieri come per esempio mussulmani, arabi, cinesi, indiani, con una vita sociale diversa. Sarebbe bello aiutarci tra di noi non combatterci.

Ti ricordo che si lavorava a cottimo prima dei sindacati e gli scioperi forse e meglio parlare allo straniero di questo e di farli unire per combattere per gli stessi diritti.

Se tu vuoi che sia una conquista, e da ora che può essere una conquista solo se siamo sullo stesso pensiero e siamo larghi di vedute non quadrati.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/03/2009 21:40 25/03/2009 21:59 da .
cometarosa
Iscritto oro
Iscritto oro
Messaggi: 104
Di più
il nostro ruolo #1024
Caro Burasca, di questo tuo ultimo intervento ho capito ben poco, è alquanto contorto e confuso.
Prima di iniziare un corso, bisogna informarsi a fondo e sapere cosa stiamo per imparare e se saremo all'altezza di svolgere il lavoro per il quale ci stiamo preparando.
E' una leggenda metropolitane quella che vuole gli o.s.s. come tappa buchi per sopperire alle vacanze infermieristiche.
L'o.s.s. NON SOSTITUISCE L'INFERMIERE e tutto il nervoso che ti fai mi sembra ingiustificato.
Se fai quello che ti compete, nessuno mai potrà dirti che stai sbagliando.
Vivi sereno.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

27/03/2009 07:58
brusaca64
Iscritto oro
Iscritto oro
Messaggi: 184
Di più
il nostro ruolo #1052
si si possono fare medicazioni semplici
e seguire la prassi per non incombere in varie problematiche esistenziali
nel mio ultimo intervento non e rabbia o chissa cosa .
ho fatto notare solo che non e stata una concquista ma la figura supportiva che dovrebbe essere usato come dice la parola per supporto
in realta era l'unica risposta immediata al problema di emergenza infermieristica .
del quale poi c'e stato un riconoscimento che l'oss e valevove sotto tutti gli aspetti.
solo inizialmente secondo me non e stata una conquista dando per risposta sul forum di qualcuno che nella sua risposta ha dichiarato che e stata una concquista .
ora e una concquista dopo essere stati riconosciuti utili su molti livelli assistenzialistici e collaborativi in equipe per piani di lavoro infermieristici .
e che e ora di finirla per quanto riguarda le piccole divergenze interne su oss extracomunitario o italiano , megli extracomunitario o italiano , siamo tutti uguali per me non c'e ne un colore di pelle , o un solo pensiero , secondo me tutti siamo utili tutti possiamo collaborare assieme che siamo di una regione o un'altra , o che stimo in ospiss, rsa,ospedale.
scusate se non mi sono fatto capire .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

27/03/2009 08:26
cometarosa
Iscritto oro
Iscritto oro
Messaggi: 104
Di più
il nostro ruolo #1054
Carissimo, non ti devi scusare, mi sembri motivato nel tuo lavoro e combattivo, vai avanti così, convinto, come facciamo tutti e vedrai che qualcosa prima o poi cambierà.
Ti aspetto in chat.
A presto.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: angy81detlefROBERTA