I bisogni della Persona



Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In psicologia il bisogno identifica l'interdipendenza tra gli organismi viventi e l'ambiente. Il bisogno è uno stato di carenza che spinge l'organismo a rapportarsi con l'ambiente per soddisfarla.
Questa spinta non è necessariamente una motivazione bastevole ad agire, d'altro canto esistono pulsioni ad agire che non trovano la loro origine in uno stato di carenza. Il bisogno in senso psicologico non è sovrapponibile sempre a quello psicofisiologico (come ad esempio nei casi di dipendenza psicologica da stupefacente che non danno dipendenza fisica).

LA PIRAMIDE DI MASLOW
Tra il 1943 e il 1954 lo psicologo statunitense Abraham Maslow concepì il concetto di "Hierachy of Needs" (gerarchia dei bisogni o necessità), e la divulgò nel libro Motivation and Personality del 1954. Questa scala dei bisogni è suddivisa in cinque differenti livelli, dai più elementari (necessari alla sopravvivenza dell'individuo) ai più complessi (di carattere sociale) la realizzazione dell'individuo la si ha passando per i vari stadi che se non soddisfatti non consentono progressione. Questa scala è internazionalmente conosciuta come "La piramide di Maslow". I livelli di bisogno concepiti sono:

Bisogni fisiologici ( fame, sete, ecc. );
Bisogni di salvezza, sicurezza e protezione;
Bisogni di appartenenza ( affetto, identificazione );
Bisogni di stima, di prestigio, di successo;
Bisogni di realizzazione (realizzando la propria identità - compiendo le proprie aspettative - occupando una posizione soddisfacente nel gruppo)

Autore
redazione
Author: redazioneWebsite: https://www.operatoresociosanitario.netEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alcune informazioni su di me:
www.operatoresociosanitario.net il sito dedicato all'operatore socio sanitario (oss)
Altri articoli di questo autore


e-max.it: your social media marketing partner

SEGUI IL SITO OSS

FacebookTwitterShare on Google+Youtube

Ti potrebbero anche interessare: