Concorso OSS ASST di Lecco

Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) di Lecco
Concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di n. 2 incarichi (di cui uno riservato) a tempo indeterminato in qualità di operatore socio sanitario cat. B-Bs

Scadenza: 21 giugno 2018

LECCO - Atteso da tempo, finalmente è stato pubblicato sul bollettino ufficiale della regione lombardia il bando di concorso pubblico per operatore socio sanitario per posti a tempo indeterminato di OSS categoria BS. Una volta pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana ci saranno i canonici 30 giorni di tempo per portare a termine la procedura necessaria per la partecipazione a questo concorso.

Concorso oss ASST di Lecco, pochi posti ma attenzione...
Dopo diversi anni, (l'ultimo concorso oss indetto dall'ASST di Lecco risale al 2010 quando era ancora AO Lecco), ci si aspettava un concorso con molti più posti ma attenzione. E' molto probabile che il numero dei posti messi a bando sia una "strategia" adottata dall'azienda socio sanitaria territoriale di Lecco per tenere basso o comunque non eccessivamente elevato, il numero dei candidati. L'ASST di Lecco è un'azienda importante, una delle più grandi in lombardia e il fabbisogno di OSS è tale da fare immaginare scorrimenti almeno a doppia cifra. Di sicuro c'è che la graduatoria oss una volta approvata rimane valida per 3 anni e potrà essere utilizzata dalle tantissime ASL e ASST presenti in regione lombardia.

Di seguito il bando completo del: concorso oss ASST Lecco

ART. 1 PREMESSA
Il personale tecnico ricercato, deve possedere un’adeguata qualificazione professionale (che sarà verificata mediante prove selettive) nonché attitudine al lavoro in reparti e in equipe, capacità di comunicazione, disponibilità con il paziente e conoscenza di elementi di informatica.

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco garantisce, ai sensi della l. 125/91 e dell’art. 35 comma 3 lett. c) del d.lgs. n. 165/01, pari opportunità e parità di trattamento tra uomini e donne nelle procedure di accesso e nello svolgimento dell’attività lavorativa.

Ai sensi della l. 127/97 è abolito il limite di età per la partecipazione a pubblici concorsi. Si applica il d.p.r. 445/00 in materia di documentazione amministrativa.

Per tutto quanto non espressamente disciplinato nel presente bando si intendono richiamate a tutti gli effetti le vigenti norme legislative ed in modo particolare:
−− i CCNL del personale del comparto delle Aziende Sanitarie/Ospedaliere;
−− il d.p.r. n. 220 del 27 marzo 2001, il d.p.r. n. 487 del 9 maggio 1994, il d.lgs. n. 165/01;
−− la l. 68/99
−− la l. 196/03
−− il d.lgs. 66/2010

Ai sensi dell’art. 5-bis del d.lgs. 165/01 il dipendente deve permanere nella sede di prima destinazione per almeno 5 anni.

L’Amministrazione si riserva il diritto di prorogare, sospendere, modificare o annullare la presente procedura nel rispetto delle norme di legge vigenti.

RISERVE
Al presente concorso viene applicata la riserva di n. 1 posto al personale in possesso dei requisiti di cui al d.p.c.m. 6 marzo 2015, avente ad oggetto «disciplina delle procedure concorsuali riservate per l’assunzione di personale precario del comparto sanità», che prevede la possibilità di bandire procedure concorsuali riservate al personale in possesso dei requisiti di cui all’art. 1, commi 519 e 558 della l. 296/2007, e all’art. 3, comma 90, della l. 244/2007, nonché al personale che alla data del 30 ottobre 2013 abbia maturato negli ultimi cinque anni, almeno tre anni di servizio, anche non continuativo, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, anche presso enti del medesimo ambito regionale diversi da quello che indice la procedura

Ai sensi dell’art. 1014, commi 3 e 4, e dell’art. 678, comma 9, del d.lgs. 66/2010, con il presente concorso si determina una frazione di riserva di posto a favore dei volontari delle ff.aa. che verrà cumulata ad altre frazioni già verificatesi o che si dovessero verificare nei prossimi provvedimenti di assunzione.

Avvalendosi della facoltà concessa della stipula di apposita convenzione sottoscritta con la provincia di lecco ai sensi dell’art. 11 della legge 12 marzo 1999, n. 68 «norme per il diritto al lavoro dei disabili», non si applicano al presente concorso riserve a favore dei soggetti di cui alla medesima legge.

L’Amministrazione si riserva il diritto di prorogare, sospendere, modificare o annullare la presente procedura nel rispetto delle norme di legge vigenti.

ART. 2 OGGETTO DEL BANDO • Profilo professionale: Operatore Socio Sanitario Cat. B-Bs n. posti: 2 (di cui uno riservato) Sede di lavoro: Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco (Presidi di Lecco, Merate, Bellano e Strutture territoriali)

ART. 3 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
3.1 Requisiti specifici per n. 1 posto:
Gli aspiranti devono:
a) possedere un diploma di istruzione secondaria di 1° grado (scuola media) e attestato di operatore socio sanitario.

3.2 Requisiti specifici per n. 1 posto riservato:
Gli aspiranti devono:
a) possedere un diploma di istruzione secondaria di 1° grado (scuola media) e attestato di operatore socio sanitario.
b) avere maturato alla data del 30 ottobre 2013 negli ultimi cinque anni, almeno tre anni di servizio, anche non continuativo, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato in qualità di Operatore Socio Sanitario Cat. BBs, presso Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale Lombardo.
ovvero
possedere i requisiti di cui all’art. 1, commi 519 e 558, della l. 296/2007, e dell’art. 3, comma 90, della l. 244/2007:
−− essere in servizio al 1 gennaio 2007 con tre anni a tempo determinato in qualità di Operatore Socio Sanitario Cat. BBs già maturato nel quinquennio precedente;
−− essere in servizio al 1 gennaio 2007 con tre anni a tempo determinato in qualità di Operatore Socio Sanitario Cat. B-Bs maturato in virtù di un contratto in essere al 29 settembre 2006, tenendo conto anche del servizio svolto a tempo determinato nel quinquennio precedente al 1 gennaio 2007;
−− avere maturato tre anni di servizio a tempo determinato in qualità di Operatore Socio Sanitario Cat. B-Bs nel quinquennio precedente al 1 gennaio 2007, anche ser non risulta in servizio il 1 gennaio 2007;
−− essere in servizio al 1 gennaio 2008 con tre anni a tempo determinato in qualità di Operatore Socio Sanitario Cat. BBs maturato in virtù di un contratto in essere al 28 settembre 2007, tenendo conto del servizio svolto a tempo determinato nel quinquennio precedente al 1 gennaio 2008.

3.3 Requisiti generali
Gli aspiranti devono possedere:
a) Cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea. Sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano ed i cittadini privi della cittadinanza italiana o comunitaria ma regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale.
b) Godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza.
c) Non essere stato:
−− destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
−− dichiarato decaduto da un pubblico impiego
−− licenziato a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Comparto Sanità (2 settembre 1995).
d) Assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o di condanne che, se intercorse in costanza di rapporto di lavoro, possano determinare il licenziamento ai sensi di quanto previsto dai Contratti Collettivi Nazionali del comparto Sanità.
e) Aver assolto agli obblighi di leva (per i soli candidati di sesso maschile nati prima del 31 dicembre 1985)
f) Idoneità psicofisica alla mansione relativa al profilo a concorso.
(I vincitori, prima dell’immissione in servizio saranno sottoposti a visita medica di controllo da una struttura pubblica del SSN osservando le norme in materia di categorie protette. I dipendenti di Amministrazioni ed Enti del SSN sono dispensati dal sottoporsi alla predetta visita medica).

I requisiti specificati nei precedenti punti 3.1, 3.2 devono essere posseduti alla data di scadenza del presente bando.
Il mancato possesso così come la falsa dichiarazione dei requisiti indicati nella domanda di ammissione alla procedura comporta l’automatica esclusione dalla selezione stessa, ferma restando la responsabilità individuale prevista dalla vigente normativa per dichiarazioni mendaci.

ART. 4 PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
La domanda di partecipazione alla presente procedura sarà disponibile, seguendo le istruzioni che saranno indicate, sul sito www.asst-lecco/concorsi/bandi incarichi tempo indeterminato.
Il termine fissato per la presentazione della domanda è perentorio.

ART. 5 PROVE D’ESAME
Le prove d’esame consistono in una prova pratica e una prova orale con il seguente contenuto:
PROVA PRATICA: consistente nella esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta mediante la soluzione di quesiti relativi alla simulazione di casi/ situazioni assistenziali.
PROVA ORALE: colloquio sulle materie della prova pratica, oltre che elementi di informatica e verifica della conoscenza almeno a livello iniziale della lingua inglese.

Il diario delle prove d’esame sarà pubblicato sul sito aziendale al seguente percorso: www.asst-lecco.it > Concorsi > Comunicazioni.

SI PRECISA CHE:
Qualora il numero delle domande che perverranno sia particolarmente elevato, l’Azienda si riserva di procedere, prima dell’espletamento delle prove concorsuali, a sottoporre i candidati ad una prova preselettiva consistente nella somministrazione di una serie di quesiti a risposta multipla su argomenti di cultura generale e/o su argomenti specifici relativi al posto a concorso.

Il DIARIO E LE MODALITÀ DI ESPLETAMENTO DELL’EVENTUALE PROVA DI PRESELEZIONE VERRANNO PUBBLICATI ESCLUSIVAMENTE sul sito aziendale al seguente percorso: www.asst-lecco.it > Concorsi > Comunicazioni.

ART. 6 COMMISSIONE ESAMINATRICE
La Commissione esaminatrice è nominata dal Direttore Generale dell’ASST in ossequio alle normative vigenti. La Commissione esaminatrice stabilisce i criteri di valutazione dei titoli, le modalità e i criteri di valutazione del colloquio.

ART. 7 PUNTEGGI
I punteggi per i titoli e le prove d’esame sono complessivamente 100 così ripartiti:
Titoli: max punti 40 così ripartiti:
−− titoli di carriera: max punti 20
−− titoli accademici e di studio: max punti 3
−− pubblicazioni e titoli scientifici: max punti 2
−− curriculum formativo e professionale: max punti 15
Prove d’esame: max punti 60 così ripartiti:
−− prova pratica: max punti 30
−− prova orale: max punti 30
Il superamento delle prove è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici come segue:
• prova pratica: 21/30
• prova orale: 21/30

ART. 8 GRADUATORIA
La graduatoria di merito dei candidati è formulata dalla Commissione Esaminatrice elencando in ordine decrescente i punteggi complessivi riportati da ciascun candidato, tenuto conto delle precedenze e preferenze previste dall’art. 5 e dall’art. 16 del d.p.r. n. 487/94 e successive modificazioni ed integrazioni. In caso di parità di punteggio fra due o più candidati è preferito il candidato più giovane di età (art. 2, comma 9, l. 191/98).

Con deliberazione del Direttore Generale di approvazione della graduatoria di merito formulata dalla Commissione Esaminatrice vengono dichiarati vincitori, nei limiti dei posti complessivamente messi a selezione, i candidati utilmente collocati nella graduatoria di merito.

La graduatoria ha validità di 36 mesi e verrà pubblicata sul sito al percorso: www.asst-lecco.it > Concorsi > Graduatorie. Tale pubblicazione varrà quale comunicazione agli interessati dell’esito del concorso.

ART. 9 CONTRATTO DI LAVORO
9.1 Certificazione dei requisiti previsti dal bando di selezione.
La stipula dei contratti individuali di lavoro avverrà secondo l’ordine della graduatoria.
A tal fine il vincitore del concorso entro e non oltre il termine perentorio di 30 giorni dal ricevimento della raccomandata AR relativa alla comunicazione di stipula del contratto individuale di lavoro deve far pervenire all’Azienda autocertificazione relativamente ai dati indicati nella comunicazione stessa. Scaduto inutilmente il termine assegnato per la presentazione della documentazione, l’Azienda non darà luogo alla stipulazione del contratto individuale di lavoro ed il vincitore si intenderà decaduto.
9.2 stipula del contratto di lavoro
L’Azienda, prima di procedere alla stipula del contratto individuale di lavoro provvederà d’ufficio all’accertamento del possesso, da parte dei vincitori, dei requisiti generali e specifici previsti dal presente bando. Qualora dovesse emergere la carenza dei predetti requisiti, l’Azienda non procederà alla stipula del contratto individuale di lavoro e i vincitori si considereranno decaduti, ferma restando la responsabilità individuale prevista dalla vigente normativa nei casi di dichiarazioni mendaci.
Nel contratto individuale di lavoro, sottoscritto dal Direttore Generale dell’Azienda e dal vincitore sarà indicata la data di inizio dell’attività lavorativa, la sede e l’orario di lavoro, il trattamento economico spettante così come determinato dal CCNL vigente alla data di stipula del contratto individuale di lavoro. (Compenso base lordo annuale € 20.076,16)

ART. 10 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi dell’art. 13 d.lgs. 196/2003 relativamente al trattamento dei dati personali si precisa che:
• i dati personali forniti dal dichiarante saranno raccolti presso la Unità Operativa Complessa Gestione Risorse Umane e trattati dall’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco in base alla tipologia del procedimento. Il trattamento viene effettuato con strumenti cartacei e informatici;
• il conferimento dei dati è obbligatorio per l’istruzione dell’istanza e pertanto in caso di mancato conferimento dei dati la domanda di partecipazione alla presente procedura non potrà essere presa in considerazione;
• i dati potranno essere comunicati a terzi nei casi previsti da disposizione di legge o di regolamento o per assolvimento di funzioni istituzionali;
• il dichiarante gode dei diritti di cui all’art. 7 del d.lgs. 196/03, tra cui:
−− il diritto di accesso ai dati che lo riguardano,
−− il diritto di ottenerne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione,
−− il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi;
• il titolare del trattamento è il Direttore Generale dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco;
• Il Responsabile del trattamento è il Direttore della U.O.C. Gestione Risorse Umane.
• i suddetti dati conferiti dai candidati potranno essere messi a disposizione di coloro che, mostrando un concreto interesse nei confronti della procedura in oggetto, ne facciano espressa richiesta ai sensi dell’art. 22 l. 241/90.

ART. 11 RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Ai sensi della l. 241/90 è individuato quale Responsabile del presente procedimento la dr.ssa Ilaria Terzi Direttore della U.O.C. Gestione Risorse Umane dell’Azienda Socio Sanitaria di Lecco. La presente procedura si concluderà, con l’atto formale di attribuzione dell’incarico adottato dal Direttore Generale, entro 6 mesi dalla scadenza del termine per la presentazione delle domande.

ART. 12 INFORMAZIONI
La documentazione presentata potrà essere ritirata personalmente (o da un incaricato, munito di delega) solo dopo 120 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria sul sito internet aziendale. La restituzione dei documenti presentati potrà avvenire anche prima della scadenza del suddetto termine, per il candidato che dichiari espressamente di rinunciare alla partecipazione alla procedura. Tale restituzione potrà essere effettuata direttamente dall’interessato od a persona munita di delega, previo riconoscimento tramite documento di identità valido.

Il testo integrale del bando è disponibile anche sul sito internet aziendale www.asst-lecco.it.
Gli interessati potranno rivolgersi per eventuali chiarimenti e informazioni:
• alla U.O.C. Gestione Risorse Umane - Settore Concorsi dell’ASST di Lecco con sede in Via dell’Eremo n. 9/11 - Lecco (lunedì-martedì-giovedì-venerdì dalle ore 9.00 alle ore 10.30 e dalle ore 14.00 alle ore 15.30 e mercoledì dalle 8:30 alle 15:30)
• (0341.489097-0341.489055-0341.489373; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Bando completo e domanda di ammissione

Scarica il bando completo e la domanda di ammissione al seguente link: http://www.asst-lecco.it/?page_id=45904

Come vincere i concorsi oss

Per prepararti al meglio a questo concorso oss ti consigliamo di leggere le nostre Guide gratuite ai concorsi oss

Libri per i concorsi oss

Stai cercando dei libri per i concorsi oss? Una selezione dei migliori libri per prepararti al meglio ai concorsi oss puoi trovarla al seguente link: Libri oss

Potrebbe interessarti:

Autore
redazione
Autore: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alcune informazioni su di me:
www.operatoresociosanitario.net il sito dedicato all'operatore socio sanitario (oss)
Ultimi articoli di questo autore

SEGUICI ANCHE SU

Ultimi concorsi oss

Ultime notizie