Concorso oss ASP Comuni modenesi

Concorso oss a 20 posti da operatore socio sanitario a tempo pieno ed indeterminato indetto dalla ASP dei Comuni modenesi
L'Azienda pubblica di servizi alla persona dei comuni modenesi area nord
Scade alle ore 13:00 del 4 aprile 2018

Bando di selezione pubblica per soli esami per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 20 unità con profilo professionale di “OPERATORE SOCIO SANITARIO - OSS” cat. prof. B3 – posizione giuridico economica B3, da assegnare al servizio presso le diverse sedi dell’Azienda pubblica di Servizi alla Persona dei Comuni Modenesi Area Nord, con riserva per n. 8 posti ai militari congedati ai sensi del comma 3 dell’artt. 1014 del D.Lgs. 66/2010.

IL DIRETTORE GENERALE

In esecuzione alla propria determinazione n.80 S2 del 27/02/2018,

RENDE NOTO

che è indetta una selezione pubblica per soli esami per l’assunzione a tempo indeterminato di n.20 unità con profilo professionale di “OPERATORE SOCIO SANITARIO - OSS” cat. prof. B – posizione giuridico economica B3, da assegnare al servizio presso le diverse sedi dell’A.S.P. Comuni Modenesi Area Nord, con riserva per n. 8 posti ai militari congedati, ai sensi del comma 3 dell’artt. 1014 del D.Lgs. 66/2010.

REQUISITI PER L'AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

Per l'ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti generali:

a) possesso della cittadinanza italiana o di Stato membro dell'Unione Europea, ovvero, della cittadinanza di uno Stato non membro dell’Unione Europea purché in possesso di regolare permesso di soggiorno, ai sensi dell’art. 38 del D. Lgs. 165/2001 e ss. Mm. ed ii..
Sono equiparati ai cittadini della Repubblica gli italiani non appartenenti alla stessa (Vaticano - S. Marino, ecc.).
I cittadini di altri Stati membri dell’Unione Europea ovvero di Stati terzi, devono dimostrare un’adeguata conoscenza della lingua italiana;

b) compimento del 18° anno di età;

c) piena idoneità psico-fisica all'impiego. L’idoneità psico-fisica al servizio deve essere assoluta ed incondizionata in relazione alle mansioni specifiche del profilo professionale ed è condizione per la costituzione del rapporto di lavoro. L’accertamento verrà effettuato, a norma di legge, dal Medico Competente ai sensi D. Lgs. 81/2008, nel rispetto delle procedure previste dalla normativa per il diritto al lavoro dei disabili.

L’A.S.P. ha facoltà di disporre l'accertamento dell'idoneità anche preliminarmente alla costituzione del rapporto di lavoro.

d) regolarità di posizione nei confronti degli obblighi di leva (limitatamente a coloro che ne risultino soggetti);

e) godimento del diritto di elettorato politico attivo, in Italia o nello Stato di appartenenza;

f) mancata risoluzione di precedenti rapporti d'impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile;

g) insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione.

Per l'ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti speciali:

  • Assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • attestato di qualifica di “Operatore Socio-Sanitario”, acquisito presso istituto professionale riconosciuto, o titolo equipollente. Nel caso di titoli equipollenti a quelli indicati nel presente bando, sarà cura del candidato dimostrare la suddetta equipollenza mediante l’indicazione del provvedimento normativo che la sancisce. Per i titoli conseguiti all’estero l’ammissione è subordinata al riconoscimento o all’equipollenza ai titoli italiani;
  • possesso della patente di guida cat. B in corso di validità.
  • Ai sensi dell'art. 1 della legge 28.3.91, n. 120, la condizione di privo della vista o privo dell’udito è causa di inidoneità, in quanto preclusiva all'adempimento delle specifiche funzioni previste per il profilo professionale del posto da coprire.

POSSESSO DEI REQUISITI

Tutti i succitati requisiti, generali e speciali, devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di ammissione stabilito nel presente bando di selezione

MODALITA’ E TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è fissata per le ore 13.00 del 4 Aprile 2018.
La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere presentata esclusivamente in via telematica, utilizzando il servizio disponibile nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso raggiungibile dalla homepage del sito www.aspareanord.it, a pena di esclusione, fino alle ore 13.00 del giorno 4 Aprile 2018. Non sono ammesse altre forme di produzione ed invio. Si consiglia di non effettuare la domanda in prossimità della scadenza del bando. E' possibile inviare una sola domanda per ciascun candidato. La procedura consente di salvare i dati in fase di compilazione ed anche di sospenderla temporaneamente. La domanda sarà valida solo se si termina la procedura completando l'invio. Al termine, la procedura restituisce una ricevuta riportante data e ora dell’inoltro. Entro il termine di presentazione delle domande l’applicazione consente di richiedere l’apertura della domanda già presentata per modificare o integrare i dati inseriti. In ogni caso sarà ritenuta valida esclusivamente la domanda inoltrata con data/ora di registrazione più recente.
Non sono ammesse altre modalità di presentazione della domanda di partecipazione.

Gli interessati dovranno compilare la domanda, pena l’esclusione, solo ed esclusivamente on line collegandosi al sito www.aspareanord.it dove è disponibile il modulo digitale di candidatura alla selezione che prevede, previa registrazione, i seguenti passaggi:
1. Dati richiedente;
2. Comunicazioni formali;
3. Richiesta;
4. Requisiti generali;
5. Ulteriori requisiti generali;
6. Requisiti speciali;
7. Ulteriori requisiti speciali;
8. Benefici per portatori di handicap;
9. Titoli di preferenza;
10. Dichiarazioni
11. Riserva ai sensi del c.3 art. 1014 del D. Lgs. 66/2010;
12. Allegati;
13. Riepilogo;
14. Convalida;
15. Inoltra.

La domanda deve comprendere tutte le indicazioni richieste, che risultano essere le seguenti:

a) cognome, nome, data, luogo di nascita e numero di codice fiscale;
b) possesso della cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea; i cittadini di altro Stato membro dell'Unione Europea devono dichiarare un'adeguata conoscenza della lingua italiana;
c) residenza, recapito telefonico, indirizzo di posta elettronica, se posseduto, ed eventuale altro recapito cui indirizzare la documentazione relativa alla selezione, se diverso da quello di residenza;
d) indicazione della selezione cui si chiede di partecipare;
e) regolarità di posizione nei confronti degli obblighi di leva (limitatamente a coloro che ne risultino soggetti);
f) dichiarazione circa la mancata risoluzione di precedenti rapporti d’impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile;
g) dichiarazione circa l’insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
h) possesso di tutti i requisiti generali e speciali previsti nel bando.
Per quanto concerne i requisiti speciali, devono essere indicati espressamente i titoli di studio e di specializzazione richiesti dal bando specificando la denominazione e la sede dell’istituto dove è stato conseguito il diploma che dà titolo di accesso alla selezione, il relativo anno e la conseguita votazione.
Per i candidati che hanno conseguito i suddetti titoli presso Istituti esteri devono essere dichiarati gli estremi del provvedimento di equipollenza del titolo posseduto a quello italiano richiesto dal presente bando.
i) dichiarazione inerente l’idoneità psico-fisica all'impiego ed esenzione da difetti che possano influire sul rendimento del servizio. Nel caso di appartenenza a categorie protette, ai sensi della vigente normativa, dichiarazione da parte del candidato, di ausili necessari in sede di prova concorsuale e di eventuale necessità di tempi aggiuntivi;
j) dichiarazione relativa alla veridicità di quanto autocertificato nella domanda di ammissione ed alla conoscenza delle sanzioni penali previste dalla normativa vigente in caso di false dichiarazioni;
k) accettazione senza riserve delle condizioni del bando di selezione;
l) autorizzazione al trattamento dei dati personali, ai sensi del D.Lgs. 196/2003;
m) indicazione degli eventuali titoli di preferenza (di cui all’apposito paragrafo del presente bando).
Con la domanda di partecipazione al concorso il candidato autorizza ASP alla pubblicazione del proprio nominativo sul sito internet aziendale, per tutte le informazioni inerenti la presente selezione.

La domanda di partecipazione alla selezione è esente dall'imposta di bollo.
La firma del candidato da apporre in calce alla domanda non deve essere autenticata, ai sensi dell'art. 39 del DPR 445/00.

ALLEGATI

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere trasmessa unitamente a:

1. scansione della ricevuta di versamento della tassa di concorso di € 10,33 (allegato obbligatorio), da versarsi, indicando nella causale “tassa partecipazione concorso pubblico per OSS, cat. B3”, sul conto corrente di Tesoreria intestato ad ASP Comuni Modenesi Area Nord presso BANCO BPM S.p.A. (Agenzia di Mirandola) IBAN IT 12 X 05034 66850 000000009060. In alternativa al bonifico bancario, è possibile effettuare un versamento su Conto corrente postale n. 93713493 intestato ad ASP Comuni Modenesi Area Nord indicando nel descrittivo: “Tassa per partecipazione al concorso OSS cat. B3 candidato____________(precisando il nome e cognome del candidato iscritto al concorso)”. Si precisa che in nessun caso potranno ritenersi validi versamenti che non riportino correttamente il nominativo del candidato;
2. Scansione (leggibile) fronte/retro di un documento di riconoscimento in corso di validità;
3. Scansione dell’attestato di qualifica;
4. Scansione leggibile fronte e retro della patente di guida;
5. Scansione del curriculum vitae

REGOLARIZZAZIONE DELLE DOMANDE

Sono sanabili le seguenti irregolarità od omissioni:

a) omissione o incompletezza di una o più dichiarazioni fra quelle richieste circa il possesso dei requisiti prescritti dal bando, ad eccezione di quelle relative alle generalità ed al domicilio o recapito.

In caso di irregolarità sanabili il candidato dovrà provvedere alla regolarizzazione, pena l'automatica esclusione dalla selezione, entro il termine tassativo fissato nella relativa comunicazione.

Qualsiasi altra omissione o irregolarità, non contemplata nell'elenco sopra indicato, comporta l'esclusione dalla selezione.

PROVE D’ESAME

È facoltà della Commissione, in caso il numero di domande ammesse al concorso sia ritenuto tale da renderlo necessario per motivi logistici e di correttezza della prova, disporre l’espletamento di una preselezione mediante prova per test a risposta multipla vertenti sulle materie oggetto delle prove d’esame. L’indizione della preselezione, l’elenco degli ammessi e le modalità (luogo ed ora di svolgimento della prova) in cui essa avverrà saranno comunque pubblicate sul sito internet dell’Azienda, all’indirizzo www.aspareanord.it dalle ore 17 del giorno 6/4/18; tale pubblicazione avrà effetto di notifica agli interessati i quali non riceveranno pertanto comunicazioni personali nel merito.

Nel caso si rendesse necessario espletare la prova preselettiva, si comunica sin da ora che questa avverrà, il giorno 16/04/2018 POLISPORTIVA QUARANTOLESE, Via Sandro Pertini n. 5, 41037 Quarantoli - Mirandola (MO), ovvero in altra sede che sarà resa nota contestualmente alla pubblicazione dell’elenco degli ammessi, con modalità che verranno esplicitate mediante pubblicazione sul sito aziendale di cui al punto precedente.

Il punteggio conseguito nella eventuale preselezione non concorrerà alla formazione del punteggio complessivo utile ai fini della graduatoria di merito finale.
Eventuali variazioni rispetto alla data ed alla sede della prova verranno comunicati ai candidati mediante pubblicazione sul sito istituzionale di ASP.
Si comunica sin da ora ai candidati che la mancata presenza presso la sede d’esame nel giorno, ora e luogo indicati, ovvero la presentazione in ritardo, ancorché per causa di forza maggiore, comporterà l’esclusione dalla partecipazione al concorso.

CALENDARIO E SVOLGIMENTO DELLE PROVE

Il concorso per la copertura dei posti consisterà in due prove scritte, di cui una teorica ed una a carattere teorico pratico, ed una orale, come sotto specificato.

PROVE SCRITTE

Le prove scritte verteranno sull’accertamento delle materie della prova orale e consisteranno in:

  • una prima prova, consistente in un elaborato su una o più tematiche specifiche, in risposta a domande a risposta multipla.
  • una seconda prova a carattere teorico pratico, sempre sulle materie specificate nel bando in risposta a domande a risposta multipla. Consisterà nell’analisi di situazioni riferibili alla specificità del ruolo e delle mansioni della posizione funzionale posta a concorso, con particolare riferimento a casistiche connesse alla gestione di casi e alla definizione di metodologie di intervento, tipiche:
    dei servizi domiciliari, residenziali e semiresidenziali rivolti ad anziani non autosufficienti o anziani “fragili” e/o affetti da gravi patologie sanitarie, ovvero a disabili e gravissimi disabili;
    dei servizi domiciliari per adulti disabili o in condizione di disagio psichico o sociale o affetti da gravi patologie sanitarie;
    dei centri socio-riabilitativi semiresidenziali per disabili.

La valutazione di ciascuna prova viene effettuata da apposita Commissione Giudicatrice formalmente nominata; ciascuna prova si intende superata al raggiungimento di una votazione minima di 21/30, con votazione massima attribuibile di 30/30.
La correzione della seconda prova teorico pratica sarà effettuata esclusivamente per coloro che avranno superato positivamente la prima prova scritta.

I candidati non potranno introdurre nella sede d’esame telefoni cellulari e personal computer di alcun genere, né sarà ammesso l’uso di vocabolari o altri testi in genere.

Nel caso in cui venga effettuata la preselezione, l’elenco dei candidati ammessi a sostenere le prove scritta e teorico pratica sarà pubblicato sul sito istituzionale di ASP, all’indirizzo www.aspareanord.it a partire dalle ore 17 del 17/04/18; tale pubblicazione avrà effetto di notifica agli interessati i quali non riceveranno pertanto comunicazioni personali nel merito; tutti coloro che, presentata la domanda di ammissione, siano presenti nell’elenco dei candidati ammessi, dovranno presentarsi a sostenere le prove scritta e teorico pratica il giorno 23/04/18, presso POLISPORTIVA QUARANTOLESE, Via Sandro Pertini n. 5, 41037 Quarantoli - Mirandola (MO).

Qualora non venga disposta la preselezione, l’elenco degli ammessi sarà invece pubblicato sul sito internet dell’Azienda, all’indirizzo www.aspareanord.it dalle ore 17 del giorno 6/4/18.

Eventuali variazioni rispetto alla data ed alla sede delle prove verranno comunicati ai candidati sempre mediante pubblicazione sul sito istituzionale di ASP.
I candidati devono ritenersi convocati ad ogni effetto in base alla presente indicazione contenuta nel bando, salvo diversa comunicazione.
Alle suddette prove i candidati devono presentarsi muniti di un documento personale di riconoscimento in corso di validità.
Il candidato che non si presenti nel giorno, luogo ed ora indicato, viene considerato rinunciatario alla selezione.

L’elenco degli ammessi alla prova orale verrà affissa all’Albo della sede amministrativa di ASP e pubblicata sul sito internet aziendale a partire dalle ore 17 del 24/4/18.
I candidati ammessi dovranno presentarsi, senza ulteriore convocazione, a sostenere la prova orale a partire dal giorno 2/5/18 e seguenti, presso la sala riunioni della Casa Residenza CISA di Mirandola (MO), via Dante Alighieri n.4, secondo il calendario che verrà reso noto mediante pubblicazione sul sito istituzionale di ASP, contestualmente alla pubblicazione dei risultati delle prove scritta e teorico pratica, pena l’esclusione dalla selezione.

 

Si comunica sin da ora che il sorteggio della lettera che determinerà l’ordine di convocazione degli ammessi agli orali, avverrà prima dell’inizio delle prove scritte.

PROVA ORALE

Alla prova orale saranno ammessi i soli candidati che avranno superato positivamente entrambe le prove precedenti.

La prova orale avverrà mediante un colloquio atto ad accertare la conoscenza delle seguenti materie:
- Elementi in materia di Pubblica Amministrazione e di lavoro alle dipendenze di una Pubblica Amministrazione;
- Competenze tecniche, abilità relazionali e funzioni proprie del ruolo di “Operatore Socio - Sanitario”;
- Elementi teorico- tecnici e prassi degli interventi socio-assistenziali;
- Elementi in materia di Sicurezza sul lavoro e privacy
- Finalità, caratteristiche e metodologia di utilizzo degli strumenti professionali di lavoro;
- Elementi di assistenza e “cura” della persona in condizioni di “non autonomia”;
- Conoscenza delle principali tipologie d’utenza e delle più frequenti patologie fisiche, psichiche e sociali, al fine di individualizzare l’intervento di aiuto e personalizzare il servizio;
- Rete dei servizi sociali, socio-sanitari e socio-riabilitativi, modelli di integrazione tra sociale e sanitario;
- Nozioni in materia di accreditamento dei servizi sociosanitari;
- Le Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona nella normativa della Regione Emilia Romagna.

La prova si intende superata al raggiungimento di una votazione minima di 21/30, votazione massima attribuibile 30/30.

Nel corso della prova orale verranno anche accertate le competenze informatiche dei candidati ai sensi dell’art. 37 del D. Lgs. 165/01.

Eventuali variazioni rispetto alla data della prova verranno comunicati ai candidati in forma scritta ovvero mediante comunicazione telefonica e pubblicazione sul sito internet aziendale. Alla suddetta prova i candidati devono presentarsi muniti di un documento personale di riconoscimento in corso di validità. Il candidato che non si presenti nel giorno, luogo ed ora indicato, viene considerato rinunciatario alla selezione.

FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA DI MERITO

Al termine della procedura selettiva, la Commissione esaminatrice forma la graduatoria dei candidati idonei, sulla base del punteggio conseguito nella valutazione delle prove d'esame e sommando il punteggio eventualmente spettante in virtù dei titoli di servizio e/o curriculari, tenendo conto, a parità di valutazione, degli eventuali titoli di preferenza posseduti.

Il punteggio finale sarà dato dalla somma dei punteggi ottenuti nelle diverse prove, sommato ai punti eventualmente spettanti per i titoli posseduti, ai sensi del presente bando.

La Commissione rassegna quindi tutti i verbali relativi alle operazioni selettive al competente soggetto che approva le operazioni, dopo aver accertato l'insussistenza di cause di illegittimità, e provvede alla proclamazione dei vincitori del concorso.

I candidati, che abbiano superato positivamente tutte le prove, in possesso dei titoli che diano luogo a preferenza a parità di punteggio, già indicati nella domanda di ammissione alla selezione, devono far pervenire all'ente entro il termine di 15 giorni, decorrente dal giorno successivo a quello in cui hanno sostenuto il colloquio, i documenti in carta semplice attestanti il possesso dei titoli in parola.

RISERVA

E’ disposta una riserva ai sensi del comma 3 dell’artt. 1014 del D.Lgs. 66/2010 a favore dei militari di truppa delle Forze armate, congedati senza demerito dalle ferme breve e prefissata contratte nonché a favore degli Ufficiali di complemento in ferma biennale e degli Ufficiali in ferma prefissata delle Forze Armate congedati senza demerito. Tale riserva opera fino ad un massimo di nr. 8 posti rispetto ai rapporti di lavoro a tempo indeterminato che l’Amministrazione andrà a costituire utilizzando la graduatoria formulata in esito all’espletamento della presente selezione.
I concorrenti che hanno diritto a chiedere l’applicazione della riserva prevista dal presente avviso e che intendono avvalersene devono effettuare apposita dichiarazione entro il termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione, compilando l’apposita sezione all’interno del modulo on line.
Si rammenta al riguardo che prima dell’attivazione dell’eventuale assunzione verranno effettuate le opportune verifiche circa la sussistenza del diritto a riserva.

TITOLI DI PREFERENZA

In caso di parità di votazione, la posizione in graduatoria sarà determinata in base ai seguenti titoli di preferenza:

1. gli insigniti di medaglia al valor militare;
2. i mutilati ed invalidi di guerra ex combattenti;
3. i mutilati ed invalidi per fatto di guerra;
4. i mutilati ed invalidi per servizio nel settore pubblico e privato;
5. gli orfani di guerra;
6. gli orfani dei caduti per fatto di guerra;
7. gli orfani dei caduti per servizio nel settore pubblico e privato;
8. i feriti in combattimento;
9. gli insigniti di croce di guerra o di altra attestazione speciale di merito di guerra, nonché i capi di famiglia numerosa;
10. i figli dei mutilati e degli invalidi di guerra ex combattenti;
11. i figli dei mutilati e degli invalidi per fatto di guerra;
12. i figli dei mutilati e degli invalidi per servizio nel settore pubblico e privato;
13. i genitori vedovi non risposati, i coniugi non risposati e le sorelle ed i fratelli vedovi o non sposati dei caduti in guerra;
14. i genitori vedovi non risposati, i coniugi non risposati e le sorelle ed i fratelli vedovi o non sposati dei caduti per fatto di guerra;
15. i genitori vedovi non risposati, i coniugi non risposati e le sorelle ed i fratelli vedovi o non sposati dei caduti per servizio nei settori pubblico e privato;
16. coloro che abbiano prestato servizio militare come combattenti;
17. coloro che abbiano prestato lodevole servizio a qualunque titolo, per non meno di un anno, nell'amministrazione che ha indetto il concorso;
18. i coniugati ed i non coniugati con riguardo al numero dei figli a carico;
19. gli invalidi ed i mutilati civili;
20. i militari volontari delle Forze Armate e congedati senza demerito al termine della ferma o rafferma.

A parità di merito e di titoli, la preferenza è accordata:
- dal numero dei figli a carico, indipendentemente dal fatto che il candidato sia coniugato o meno;
- al più giovane d’età.

Nell’ipotesi di definitiva parità anche dopo l’applicazione delle preferenze ex lege, la preferenza è stabilita dalla sorte, previa estrazione fatta dalla Direttrice Generale di fronte alla Commissione esaminatrice ed a due testimoni ad essa estranei.

MODALITA' DI UTILIZZO DELLA GRADUATORIA

La graduatoria è unica e ricomprende i candidati che abbiano conseguito l'idoneità.

La graduatoria rimane efficace, salvo modifiche di legge, per un termine di tre anni dalla data di approvazione della stessa e potrà essere utilizzata per l’eventuale copertura, oltre che dei 20 posti messi a concorso, anche per la copertura di posti vacanti in pari profilo che si rendessero disponibili successivamente all’espletamento della presente selezione, fatta eccezione per i posti istituiti o trasformati successivamente all’indizione del concorso.

Resta comunque salva la facoltà dell’Azienda di optare, ai fini della copertura dei posti suddetti, per altre forme di reclutamento e/o sviluppo di carriera ai sensi delle vigenti disposizioni di legge e contrattuali collettive.

La graduatoria concorsuale potrà inoltre essere utilizzata, secondo le esigenze dell’Azienda, e previo accertamento dei necessari requisiti, per la costituzione di eventuali rapporti di impiego a tempo determinato, sia a tempo pieno che a tempo parziale, nel medesimo profilo professionale, solo ove non risulti utilmente utilizzabile apposita graduatoria per assunzioni a tempo determinato nel profilo stesso approvata antecedentemente al perfezionamento del presente procedimento concorsuale.

Qualora in graduatoria siano collocati candidati che non godono di riserva e candidati che godono della riserva ai sensi del comma 3 dell’artt. 1014 del D.Lgs. 66/2010, la riserva produce effetti, in percentuale, ove se ne realizzino i presupposti, mediante costituzione di rapporti con candidati che non godono di riserva sino alla realizzazione delle effettive condizioni di operatività della riserva.

I vincitori verranno invitati a prendere servizio mediante lettera raccomandata, ovvero, ove possibile, mediante PEC, e dovranno dimostrare il possesso dei requisiti richiesti per l’ammissione alla selezione con le modalità indicate dall’Amministrazione.

La stipulazione del contratto individuale di lavoro e l’effettiva assunzione del servizio da parte dei vincitori sono comunque subordinati:
- al comprovato possesso dei requisiti generali e speciali indicati nel presente avviso;
- alla concreta possibilità di costituire il relativo rapporto da parte dell’Amministrazione, in relazione alle disposizioni di legge riguardanti il personale degli Enti Pubblici, vigenti al momento della stipulazione stessa, con particolare riguardo a quanto disposto dal D.Lgs. 165/2001 art. 34 bis, ed alle disponibilità finanziarie all’uopo destinate.

Il contratto individuale di lavoro si risolve di diritto:

1. quando il vincitore non assume servizio alla data stabilita salvo proroga del termine per giustificato e documentato motivo;

2. in assenza di uno dei requisiti richiesti accertata in sede di controllo delle autocertificazioni rese.

La conferma dell’assunzione avverrà previo superamento di un periodo di prova di mesi sei, non rinnovabile né prorogabile.

Si precisa sin da ora che, ai sensi dell’art. 35 del D. Lgs. 165/2001, al personale assunto non sarà concessa mobilità verso altro ente se non dopo almeno un quinquennio di servizio prestato alle dipendenze di ASP Comuni Modenesi Area Nord.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Al personale assunto, viene corrisposta una retribuzione mensile pari a quella iniziale spettante al personale a tempo indeterminato appartenente alla categoria professionale B, posizione giuridica B3, profilo professionale di Operatore Socio Sanitario, secondo quanto previsto dal vigente contratto di lavoro.

Il trattamento economico è soggetto alle ritenute previdenziali, assistenziali ed erariali a norma di legge.

NORME GENERALI

La procedura selettiva deve concludersi entro 6 mesi dalla data di effettuazione della prova.
L'Amministrazione si riserva la facoltà, con provvedimento motivato, di prorogare e/o riaprire i termini del bando, ovvero di revocare la selezione per motivi di pubblico interesse; inoltre può disporre in ogni momento l'esclusione dalla selezione di un candidato per difetto dei requisiti prescritti.
Per quanto non contemplato nel presente bando valgono le norme in materia di assunzioni nel pubblico impiego.

INFORMAZIONI

Responsabile del Procedimento è il Direttore Generale, D.ssa Loreta Gigante.
Il presente avviso è pubblicato all’Albo aziendale presso la sede amministrativa provvisoria, sita in Via Posta vecchia n.30, Mirandola (MO) e sul sito internet dell’Azienda all’indirizzo www.aspareanord.it; copia integrale del bando potrà inoltre essere ritirata presso l’Ufficio Personale e l’Ufficio di Segreteria di ASP dei Comuni Modenesi Area Nord, in Via Via Posta vecchia n.30, Mirandola (MO).
Per informazioni sulle procedure di selezione è possibile contattare a mezzo e-mail il seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Per contatti telefonici è disponibile il numero verde 800105330, attivo dalle ore 9 alle ore 13,30 e dalle 14,30 alle 18 dal lunedì al venerdì.
L’assistenza alla compilazione on line potrà essere richiesta alla casella di posta elettronica sopra indicata, anche all’interno della procedura on line; l’assistenza verrà prestata entro 72 ore dalla ricezione della richiesta, mentre nella sola giornata di chiusura dell’acquisizione delle domande si garantirà l’assistenza dalle ore 8,30 fino alle ore 11 del 4 Aprile 2018.

VERIFICHE

L'Amministrazione, ai sensi dell'art. 71 del DPR 445/00, effettuerà i controlli che riterrà opportuni, anche a campione, per verificare la veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati. Qualora dal suddetto controllo emerga la non veridicità delle dichiarazioni rese, il dichiarante incorrerà nelle sanzioni previste dall'art. 495 del Codice penale, oltre ad essere escluso dalla procedura selettiva, nonché decadrà dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

ACCESSO AI DATI

I candidati hanno la facoltà di esercitare il diritto di visione e di accesso agli atti della procedura selettiva, in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente in materia di accesso agli atti ed ai documenti.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del D.Lgs n. 196/03 "Codice sulla Privacy", che prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, si comunica che tale trattamento da parte dell'Azienda, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dell'interessato.
I dati personali e sensibili sono detenuti e trattati con le modalità e nei termini previsti dal D.Lgs. n. 196/03; il titolare del loro trattamento è l’A.S.P. dei Comuni Modenesi Area Nord, Via Muratori, 109, San Felice s/P (MO).
A norma del D.Lgs. 196/03, la firma apposta in calce alla domanda varrà anche come autorizzazione all’A.S.P. Comuni Modenesi Area Nord ad utilizzare i dati personali per fini istituzionali.

Mirandola, li 01/03/2018 F.to Il Direttore Generale
D.ssa Loreta Gigante

Come vincere i concorsi oss

Per prepararti al meglio a questo concorso oss ti consigliamo di leggere le nostre Guide gratuite ai concorsi oss

Libri per i concorsi oss

Stai cercando dei libri per i concorsi oss? Una selezione dei migliori libri per prepararti al meglio ai concorsi oss puoi trovarla al seguente link: Libri oss

Potrebbe interessarti:

Autore
redazione
Autore: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alcune informazioni su di me:
www.operatoresociosanitario.net il sito dedicato all'operatore socio sanitario (oss)
Ultimi articoli di questo autore

SEGUICI ANCHE SU

Concorsi recenti

Ultime notizie