Concorso oss di Vercelli

Concorso oss a 5 posti ASL VC di Vercelli



Concorso oss - Concorso pubblico per la copertura di 5 posti da operatore socio sanitario (oss)
Questo concorso scade il 27 aprile 2017
 
Azienda sanitaria locale 'VC'
Concorso pubblico, per titoli ed esami, per n. 5 posti di Operatore Socio Sanitario (cat. Bs) di cui, n. 1 riservato al personale interno ai sensi degli artt. 24 e 62 del D.Lgs. n. 159/2009, n.1 riservato agli aventi titolo di cui all'art. 18 2° comma della Legge n. 68/99 e n. 2 riservati agli aventi titolo di cui all'art. 1014 - commi 3° e 4° e all'art. 678 - comma 9° del D.Lgs. 15.3.2010, n. 66
In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 185 assunta in data 21.02.2017 è indetto CONCORSO PUBBLICO con iscrizione on-line per titoli ed esami per l’assunzione a tempo indeterminato e a tempo pieno, nei seguenti posti:

N. 5 POSTI DI OPERATORE SOCIO-SANITARIO (cat. Bs con turnazione a copertura delle 24 h

Il presente concorso prevede le seguenti riserve di posti per i candidati idonei:
n. 1 posto riservato al personale interno in possesso del titolo richiesto per l’accesso dall’esterno, ai sensi degli artt. 24 e 62 del D.Lgs. 27.10.2009, n. 150
n. 1 posto riservato agli aventi titolo di cui all’art. 18 – 2° comma - della Legge 12.3.1999, n. 68
n. 2 posti riservati agli aventi titolo di cui all’art. 1014 – commi 3° e 4° (militari di truppa delle Forze armate congedati senza demerito dalle ferme contratte anche al termine o durante le rafferme) e all’art. 678 – comma 9° (ufficiali di complemento in ferma biennale e in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta) del D.Lgs. 15.3.2010, n. 66.

Ai sensi dell’art. 35 - comma 5ter - del D.Lgs. n. 165/2001, i vincitori del concorso e coloro che saranno assunti a tempo indeterminato mediante utilizzo della graduatoria concorsuale dovranno permanere presso la sede di destinazione per un periodo non inferiore a cinque anni e tale clausola sarà prevista nel contratto di lavoro.
Al predetto profilo professionale è attribuito il trattamento giuridico ed economico previsto dalle disposizioni legislative nonché dal C.C.N.L. per il personale del comparto Sanità 1.9.1995 e dai successivi CC.NN.LL. attualmente vigenti.
 
Concorso oss di Vercelli
 
REQUISITI GENERALI PER L’AMMISSIONE
- Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea ovvero cittadinanza non UE ai sensi di quanto stabilito dall'art. 7 Legge 6.8.2013, n. 97.
- Idoneità fisica all’impiego. L’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego è effettuato a cura dell’A.S.L. prima dell’immissione in servizio.

Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo nonché coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

REQUISITI SPECIFICI PER L’AMMISSIONE
- Titolo di istruzione secondaria di I° grado;
- Attestato di formazione per Operatore Socio Sanitario (Provvedimento 22.2.2001
Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano pubblicato nella G.U. 19.4.2001 - Serie Generale).
Il requisito prescritto deve essere posseduto alla data di scadenza del termine stabilito dal presente bando per la presentazione delle domande di ammissione. Ai sensi dell’art. 3, comma 6°, della Legge 15.05.1997, n. 127 la partecipazione al suddetto concorso non è più soggetta a limiti di età fermi restando i limiti previsti dal vigente ordinamento per il collocamento a riposo d’ufficio.<

Il difetto del requisito prescritto comporta la non ammissione al concorso.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
La domanda di ammissione al concorso può essere presentata esclusivamente tramite procedura on-line entro il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica 4° serie speciale. La procedura informatica di presentazione delle domande verrà disattivata, tassativamente, alle ore 24,00 della data di scadenza e, pertanto, dopo tale termine non sarà più possibile effettuare la compilazione della domanda di partecipazione.

La presentazione della domanda con modalità diverse da quelle previste dal presente bando comporterà l'esclusione dalla procedura.

Qualora la scadenza coincida con giorno festivo, il termine per la presentazione si intende prorogato al primo giorno successivo non festivo.

Le pubblicazioni (edite a stampa, in originale o in copia) e i titoli di studio conseguiti all'estero nonchè i certificati dei servizi prestati all'estero, supportati da

dichiarazione di conformità all’originale accompagnata da fotocopia di un documento di riconoscimento, dovranno essere inviati unitamente ad una copia della domanda, seguendo una delle seguenti modalità:

- via P.E.C. all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

- via posta ordinaria indirizzata

al Direttore Generale dell'A.S.L. VC - C.so Mario Abbiate, 21 -13100 Vercelli a mezzo del servizio postale; la spedizione entro il termine di scadenza sarà comprovata dal timbro a data dell’Ufficio Postale accettante;

- con consegna all’Ufficio Protocollo sito al 2° piano della Palazzina Uffici Amministrativi – C.so M. Abbiate , 21, Vercelli nei seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle ore 9,00 alle ore

11,30 e dalle ore 14,00 alle ore 15,00.

PROCEDURA ON–LINE DI COMPILAZIONE DELLA DOMANDA E DEL CURRICULUM
1. Collegarsi al sito internet aziendale www.aslvc.piemonte.it
2. Accedere alla sezione Concorsi e Avvisi – Concorsi e Avvisi in vigore – Iscrizione On-Line
3. Accedere alla pagina di registrazione e inserire i dati richiesti
4. A seguito di questa operazione il programma invierà una e-mail con le credenziali provvisorie (username e password) di accesso al sistema (attenzione, l’invio non è immediato, registrarsi per tempo)
5. Una volta ricevute le credenziali di accesso, ricollegarsi al sito, sostituire la password provvisoria con una password segreta e definitiva che dovrà essere conservata per gli accessi successivi al primo, cliccare sull’icona corrispondente alla procedura cui si intende partecipare: compariranno le pagine di registrazione della domanda e dei titoli posseduti che potranno essere compilate in più momenti. Il candidato potrà accedere a quanto caricato e aggiungere/correggere/cancellare i dati fino alla conclusione della compilazione.
6. Terminata la compilazione cliccare su “conferma e invio”. La procedura di iscrizione è conclusa e il candidato riceverà una e-mail di conferma che conterrà, in allegato, una copia a video della domanda contenente i dati inseriti.
A procedura di iscrizione conclusa non sarà più possibile procedere ad alcuna variazione e/o modifica dei dati inseriti. La registrazione dell’iscrizione è condizione essenziale per poter comparire fra gli aspiranti candidati.
7. In corrispondenza del concorso pubblico comparirà un’icona che conferma l’avvenuta registrazione dell’iscrizione e permette, anch’essa, la stampa della domanda presentata.
Il candidato dovrà obbligatoriamente presentarsi con una copia della domanda sottoscritta e dovrà esibire lo stesso documento di riconoscimento utilizzato per l’iscrizione on-line.
La mancata consegna della copia firmata della domanda, comporterà l’ammissione con riserva alla prova nel caso in cui la domanda del candidato risultasse registrata nella procedura informatica mentre comporterà l’esclusione del candidato nel caso in cui la domanda non risultasse registrata nella procedura informatica.
Ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30.6.2003, n. 196, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso la Struttura Complessa Sviluppo Organizzativo e Gestione delle Risorse Umane per le finalità di gestione dell’avviso e saranno trattati anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo.
Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dalla procedura medesima. Le medesime informazioni potranno essere comunicate unicamente alle Amministrazioni Pubbliche direttamente interessate alla posizione giuridico-economica del candidato.

PROVE DI ESAME
Le prove di esame sono quelle previste dall’art. 29 del D.P.R. 27.3.2001, n. 220 facendo riferimento, per quanto attiene ai contenuti, alle mansioni proprie dell’Operatore Socio-Sanitario di cui all’Allegato 1 al C.C.N.L. 20.9.2001 integrativo del C.C.N.L. comparto Sanità 7.4.1999 nonché a quanto stabilito dall’art. 6 – tabella B – del provvedimento 22.2.2001 relativamente alle competenze dell’Operatore Socio-Sanitario.

a) prova pratica consistente nella esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta;

c) prova orale  vertente sulle materie oggetto della prova pratica.

Ai sensi dell’art. 3 – comma 4° - del D.P.R. n. 220/2001, in relazione al numero di domande pervenute, l’Amministrazione si riserva la facoltà di effettuare una prova preselettiva consistente in un questionario a risposta multipla sulle materie oggetto delle prove concorsuali.

L’avviso di convocazione alla prova preselettiva unitamente all’elenco dei candidati convocati con riserva dell’accertamento del possesso dei requisiti di ammissione sarà pubblicato nel sito internet aziendale www.aslvc.piemonte.it – albo pretorio – concorsi avvisi pubblici – concorsi/avvisi in vigore – concorsi pubblici per titoli ed esami, il 15° giorno non festivo successivo alla scadenza dei termini per la presentazione delle domande.

L’accertamento del possesso dei requisiti di ammissione sarà effettuato per coloro che avranno superato con esito positivo la prova preselettiva.

L’avviso di convocazione riportante il calendario delle prove concorsuali unitamente all’elenco dei candidati ammessi sarà pubblicato nel sito internet aziendale www.aslvc.piemonte.it – albo pretorio – concorsi avvisi pubblici – concorsi/avvisi in vigore - concorsi pubblici per titoli ed esami, il 30° giorno non festivo successivo alla scadenza dei termini per la presentazione delle domande.

I predetti avvisi di convocazione hanno valore di notifica a tutti i candidati e la mancata presentazione nel giorno e nell'ora stabiliti sarà considerata come rinuncia alla partecipazione alla procedura, quale ne sia la causa, anche se non dipendente dalla volontà dei singoli concorrenti.

VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PROVE

La Commissione Esaminatrice, nominata dal Direttore Generale dopo la scadenza del bando e costituita secondo quanto disposto dall’art. 28 del D.P.R. 27.3.2001, n. 220, dispone, complessivamente, di 100 punti così ripartiti:
a) 40 punti per i titoli;
b) 60 punti per le prove d’esame.

I punti per le prove d’esame sono così ripartiti:
a) 30 punti per la prova pratica;
b) 30 punti per la prova orale.

I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:
a) titoli di carriera: punti 20;
b) titoli accademici e di studio: punti 5;
c) pubblicazioni e titoli scientifici: punti 5
d) curriculum formativo e professionale: punti 10.

Ai sensi dell’art. 11 del D.P.R. 27.3.2001, n. 220 la Commissione stabilirà i criteri di massima al fine della valutazione dei titoli, ivi compreso il punteggio da assegnare ad ogni anno di servizio prestato.
Ai sensi dell’art. 14 – comma 3° - del D.P.R. n.220/2001, il superamento della prova pratica e della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30.
La Commissione al termine delle prove di esame formula la graduatoria di merito dei candidati dichiarati idonei. E’ escluso dalla graduatoria il candidato che non abbia conseguito in ciascuna delle prove d’esame la prevista valutazione di sufficienza.

La graduatoria di merito dei candidati è formata secondo l’ordine dei punti della votazione complessiva riportata da ciascun candidato, con l’osservanza a parità di punti, delle preferenze previste dall’art. 5 del D.P.R. 9.5.1987, n. 487, e successive modificazioni.

Sono dichiarati vincitori, nei limiti dei posti messi a concorso, i candidati utilmente collocati nella graduatoria di merito, tenuto conto della titolarità di riserva come specificato in epigrafe. In assenza di riservatari idonei, i posti saranno assegnati ai candidati utilmente collocati in graduatoria.

APPROVAZIONE ED UTILIZZAZIONE DELLA GRADUATORIA

La graduatoria di merito è approvata con provvedimento del Direttore Generale dell’A.S.L.VC è immediatamente efficace ed è pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte.

La graduatoria degli idonei rimane efficace, dalla data di pubblicazione, entro i termini previsti dalle disposizioni di legge e potrà essere utilizzata in applicazione dell’art.3 – comma 61° - della Legge n. 350/2003 come confermato dall’art. 4 – comma 3ter- del D.L. n. 101/2013 convertito in Legge n. 125/2013.

In assenza di riservatari, i relativi posti saranno coperti mediante utilizzo della graduatoria generale.

COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

Il rapporto di lavoro si costituisce con la stipulazione del contratto individuale, ai sensi dell’art. 14 del C.C.N.L. per il personale del comparto Sanità 1.9.1995. L’Azienda prima di procedere alla stipulazione del contratto di lavoro individuale inviterà il vincitore del concorso a presentare entro 30 giorni dalla richiesta, le dichiarazioni sostitutive relative alla documentazione prescritta dalle disposizioni regolanti l’accesso al rapporto di lavoro medesimo.

Nello stesso termine di 30 giorni l’assumendo, sotto la propria respon sabilità, deve dichiarare di non avere altri rapporti di impiego pubblico o privato e di non trovarsi in alcuna delle situazioni di incompatibilità richiamate dall’art.53 del D.lgs. 30.3.2001, n. 165 e s.m.i.

Scaduto inutilmente il predetto termine di 30 giorni l’Azienda comunica di non dar luogo alla stipulazione del contratto.

L’Amministrazione procederà ad idonei controlli e, fermo restando quanto previsto dall’art. 76 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 in caso di dichiarazioni mendaci, di falsità negli atti e di uso di atti falsi, qualora dal controllo medesimo emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni sostitutive il dichiarante decadrà dall’impiego.

L’Azienda provvederà d’ufficio, all’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego prima dell’immissione in servizio.

Il dipendente assunto in servizio a tempo indeterminato è soggetto ad un periodo di prova di mesi sei, ai sensi dell’art. 15 del 1° C.C.N.L. per il personale del Comparto Sanità sottoscritto il 1°.9.1995.

L’Amministrazione si riserva la facoltà di prorogare, sospendere o revocare la presente procedura concorsuale qualora ne rilevasse la necessità e l’opportunità per ragioni di pubblico interesse o in presenza di vincoli legislativi nazionali o regionali cogenti in materia di assunzioni.

L’Azienda garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e per il trattamento sul lavoro, ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs.vo n. 165/2001.

Per quanto non espressamente previsto dal presente bando di concorso, si fa riferimento alle norme di cui al D.P.R. 27.3.2001, n. 220, al D.P.R. 09.05.1994, n. 487, al D.Lgs. 30.3.2001, n. 165 e s.m.i., alla Legge 15.05.1997, n. 127, al D.P.R. 28.12.2000, n. 445, al D.Lgs. 27.10.2009, n. 150 oltre a quanto stabilito dai vigenti CC.CC.NN.LL. per il personale del comparto Sanità.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla S.C. SVILUPPO ORGANIZZATIVO E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE -

C.SO M. ABBIATE, 21 - 13100 VERCELLI -  (0161) 593753 OPPURE 593819, FAX N. 0161-593, INDIRIZZO E-MAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IL DIRETTORE S.C. SVILUPPO ORGANIZZATIVO E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

(Dott.ssa Maria LISTA)

 

Guarda una selezione di libri per prepararti al meglio a questo concorso: Libri oss

Leggi le nostre Guide ai concorsi oss

Autore
redazione
Author: redazioneWebsite: https://www.operatoresociosanitario.netEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alcune informazioni su di me:
www.operatoresociosanitario.net il sito dedicato all'operatore socio sanitario (oss)
Altri articoli di questo autore


e-max.it: your social media marketing partner

SEGUI IL SITO OSS

FacebookTwitterShare on Google+Youtube

Ti potrebbero anche interessare: