Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare i servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Facebook è morto



Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Facebook morto E siamo a due. Basta googlare Facebook down per accedere allo streaming di Twitter che parla dell’argomento; già ieri il social dai messaggi da 140 caratteri era stato il mezzo attraverso il quale gli attapiratissimi internauti di tutto il mondo si erano avvertiti a vicenda.

Per tutto il giorno ci sono stati problemi a macchia di leopardo, ma adesso sono sempre di più le persone che lamentano malfunzionamenti e impossibilità ad accedere a Facebook; come e quando finirà non si può dire, non sentitevi soli, siamo tutti nella stessa barca. Sul sito downrightnow si può monitorare in tempo reale l’accessibilità al social network, se volete periodicamente sapere come sta il malato.

Anche L’Huffington Post conferma che il sito downrightnow registra che Facebook è down, o comunque irraggiungibile per molti utenti; quindi il problema è ancora una volta planetario, e se ieri come spiegava Mashable era dovuto ai provider esterni, oggi ancora non è dato sapere cosa ci fa soffrire. Techcrunch è addirittura catastrofico, titolando “internet implodes” e allegando lo stamp che segue e aggiunge tra il serio e il faceto: “Facebook’s omnipresent Like button is also completely down, so the entire Internet (or a good percentage of it) is feeling this pain”; l’onnipresente bottone mipiace di Facebook è completamente down, perciò tutta internet ( o almeno una buona percentuale) sta soffrendo.

Intanto i manifesti sono pronti...




e-max.it: your social media marketing partner