Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare i servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Editoriale del 14 ottobre 2008



Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La Community cresce: A 2 mesi dalla nascita il sito OSSS conta 231 Utenti Registrati e quasi 60.000 Pagine Viste. Numeri importanti per una realtà web nata da poco. Numeri che ci segnalano che stiamo lavorando bene.
Più volte nel corso di questi mesi ce lo siamo chiesti: stiamo facendo qualcosa di utile ed originale? Questo sito per OSS è utile davvero? Non siamo noi a dover tirare le somme, anche se siamo consapevoli di rendere un servizio che seppur Gratuito possiede un valore aggiunto enorme.


Fino a qualche anno fa di siti per oss non ce n'erano
e chi si accingeva a iniziare il corso per operatore socio sanitario aveva come unico referente gli organizzatori del proprio corso oss. Spesso quindi a seconda della "filosofia" della tal scuola, si avevano oss formati in un certo modo e oss molto diversamente. Non che oggi questo fenomeno sia sparito, anzi. Ma oggi, gli aspiranti oss e i colleghi oss hanno la possibilità di confrontarsi on-line e di fare chiarezza laddove ce ne sia bisogno.

Ricordo ancora una volta che ci stiamo battendo anche per la revisione del Profilo Professionale dell'Operatore Socio Sanitario ovvero una lista di equivoci e assurdità...
Molti dubbi sulle mansioni oss e sulla professione oss in generale derivano dalla non chiarezza di tale Profilo Professionale, scritto volutamente in "Politichese Stretto" senza tener conto delle ripercussioni sulla quotidianità operativa degli operatori sanitari e dei loro piani di lavoro. 

Attendiamo poi che la figura dell'OSSS venga finalmente inserita nei vari C.C.N.L. e ci dispiace che molti colleghi OSSS si siano rassegnati all'attesa senza attivarsi in alcun modo per sollecitare la risoluzione del problema.
L'Operatore Socio Sanitario con formazione complementare è stato previsto ormai da 5 anni e più. Cosa si aspetta a riconoscerlo? Deve diventare una figura obsoleta per poi essere inserita formalmente nei contratti?
Purtroppo dobbiamo anche ammettere che una parte di responsabilità è di certi colleghi OSS e OSSS che svolgono mansioni improprie per non ben precisati motivi. Questo comporta un danno per tutti noi.
Se un OSS somministra terapia o effettua mansioni da OSSS mi spiegate perchè mai i poteri forti dovrebbero inquadrare la nuova figura? Hanno già quello che gli serve... e quindi cari OSS riflettete su quale danno provocate svolgendo mansioni che al momento non vi appartengono. Senza poi avere tutele, perchè se un OSS o un OSSS lavorano in abuso professionale non ci sono tutele e salvaguardie che tengano. 

 
e-max.it: your social media marketing partner


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE