Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare i servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Le cadute nel Paziente Anziano



Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
La caduta è la perdita di equilibrio senza perdita di coscienza.
Le persone più a rischio sono le persone anziane. Gli effetti delle cadute per l’anziano sono, oltre alla disabilità fisica, l’immobilizzazione e l’isolamento sociale.

Fattori di rischio: età maggiore a 70 anni, delirio, demenza, depressione, agitazione, aggressività, incontinenza, ospedalizzazione, cadute precedenti, debolezza, vista debole, ipotensione, disturbi di deambulazione, farmaci.

In ospedale, e nelle strutture che accolgono gli anziani, si devono facilitare gli spostamenti e si devono rendere sicuri i movimenti
(es. materiali antiscivolo, calzature comode antiscivolo ecc).

Contenzione fisica: viene usata nei pazienti a forte rischio di cadute e con deterioramento psichico. Si fa nei casi strettamente necessari. La contenzione aumenta il tempo che l’infermiere o l’OSS devono dedicare al paziente. Questo strumento deve essere usato il meno possibile perché l’obiettivo deve essere la promozione delle capacità autonome della persona. La tecnologia sta studiando strumenti diversi da usare al posto della contenzione come ad esempio i braccialetti di riconoscimento da mettere ai malati di Alzheimer o i distributori a tempo dei farmaci.

Anche l’OSS è sottoposto a rischi di cadute e di sforzi fisici.
Per questo deve usare tecniche corrette per il trasporto di pesi e per la mobilizzazione dei pazienti:
Mantenere eretta la colonna, non piegare la schiena ma le ginocchia
Ruotare tutto il corpo e non solo il tronco
Cercare una buona base di appoggio
Evitare movimenti bruschi o scoordinati
Accordarsi in precedenza con gli altri operatori nello spostamento di un paziente
Trasportare i pesi tenendoli vicino al corpo
Nel trasferire il paziente cercare di fare in modo che i due livelli su cui si opera siano alla stessa altezza
Cercare la collaborazione del paziente
Fare attività fisica.
e-max.it: your social media marketing partner