Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare i servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Operatore Socio sanitario e le precauzioni Standard



Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Precauzioni Standard che ogni Operatore Socio Sanitario deve rispettare.
In ambito sanitario per precauzioni standard si intendono tutte quelle procedure atti e/o disposizioni che hanno come obiettivo la prevenzione il controllo e la riduzione della trasmissione delle infezioni, sia da fonti note, che da fonti ignote.

Le precauzioni standard per gli OSS sono:
- Lavaggio delle mani secondo le procedure ( sociale antisettico o chirurgico )
- Uso dei guanti
- Uso della mascherina
- Igiene ambientale
- Gestione corretta della biancheria
- Educazione sanitaria
- Uso di camice e copricapo compresi tutti i DPI ( dispositivi di protezione individuale )

Questo tipo di procedure e disposizioni devono essere applicate da tutti gli operatori socio sanitari nei confronti di tutti gli utenti, a prescindere dalla loro diagnosi o dal loro presunto stato infettivo.

OSS e le precauzioni standard

Le precauzioni standard devono essere messe in atto durante le manovre assistenziali che comportano il contatto con:
- Sangue
- Liquidi Corporei
- Escrezioni / Secrezioni
- Cute non integra
- Mucose

Attenzione: Durante le manovre assistenziali si devono tenere sempre i capelli raccolti perchè sono una possibile fonte di trasmissione delle infezioni. Le unghie vanno tenute corte e, per le colleghe OSS, senza smalto. Inoltre i polsi devono essere liberi da orologi o bracciali e simili monili. Alle mani non devono essere presenti anelli e/o gioielli vari.


e-max.it: your social media marketing partner