Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare i servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Rapporto supportivo



Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
RAPPORTO SUPPORTIVO (l'unico rapporto d'aiuto) 
La relazione supportiva è una relazione tra più persone di pari dignità, anche se diverse per ruolo professionale e condizione esistenziale.

E' una relazione cooperativa particolare tra una persona che è in stato di bisogno e un'altra persona che mette a sua disposizione la propria competenza professionale.
Nel rapporto supportivo, l'operatore si prefigge come obiettivo, di condurre il paziente al massimo grado possibile di autonomia e di benessere. Cercando di superare quindi lo stato di dipendenza. La relazione supportiva è costituita da una serie di elementi: 

- FIDUCIA (gli elementi che maggiormente concorrono a fondarla sono: una buona comunicazione ed in particolare la disponibilità all'ascolto). 


- EMPATIA (l'empatia con il paziente è il risultato di un rapporto professionale equilibrato che evita, sia l'eccessivo coinvolgimento emotivo che l'isolamento emotivo. 


- INTERESSAMENTO ALL'ALTRO (accettazione incondizionata dell'altro come persona, anche nei suoi aspetti più sgradevoli.
Questo atteggiamento di accettazione, di fondo si esprime più che con le parole, con la comunicazione non verbale). 


- AUTONOMIA E RECIPROCITA' (significa dialogo, significa dare al paziente le informazioni necessarie e, trarre dal paziente tutte le notizie utili, evitando così errori).

e-max.it: your social media marketing partner


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE